Aviva Investors potenzia il team del debito dei mercati emergenti

Liam Spillane News
Liam Spillane, immagine concessa (Aviva Investors)

Si amplia il team dedicato all’emerging market debt (EMD) di Aviva Investors. Il gestore ha nominato Emilia Matei analista ESG Sovereign e Quasi Sovereign. Matei supporterà i gestori di portafoglio nell'integrazione dei fattori ESG nel processo di investimento delle Sovereign strategies. Entra a far parte del team dopo sette anni trascorsi in abrdn, dove ha ricoperto il ruolo di Sovereign analyst, EMD.

L’assunzione segue altre nomine nel team EMD: Devin Cameron è entrato a far parte del team come analista corporate EMD ed è responsabile della copertura di diversi settori, tra cui petrolio e gas, utilities e industriali. Cameron proviene da J. Stern & Co, dove ha trascorso sei anni come corporate credit analyst. Infine Darrell Sharpe è entrato come junior sovereign analyst a seguito di un trasferimento interno, avendo lavorato in precedenza nel monitoraggio dei mandati presso Aviva Investors.

Con sede a Londra, Matei e Sharpe riportano a Liam Spillane, head of Emerging Market Debt, mentre Cameron riporta ad Aaron Grehan, head of Hard Currency Emerging Market Debt.

"Siamo lieti di dare il benvenuto ad Emilia nel nostro team.  La nomina di Emilia, insieme alle assunzioni di Devin e Darrell, testimonia il continuo impegno di Aviva Investors nelle classi di attività corporate e sovereign, nonché la nostra costante attenzione al miglioramento dell'integrazione ESG", ha dichiarato Liam Spillane.