Banca Widiba e Candriam, partnership strategica sulla distribuzione (in ottica ESG)

distribuzione, Banca Widiba e Candriam, partnership strategica sulla distribuzione (in ottica ESG)
Matthieu David (Candriam), Luigi Provenza (Banca Widiba), foto ceduta

Un nuovo accordo strategico sulla distribuzione di fondi in ottica ambientale, sociale e di governance (ESG). È quanto hanno sottoscritto Banca Widiba e Candriam, gestore globale multi-asset con focus sugli investimenti sostenibili e responsabili. Grazie all’accordo, Banca Widiba amplia l’offerta di prodotti finanziari, e mette a disposizione dei propri professionisti e dei propri clienti una nuova gamma di soluzioni negoziabili sul mercato italiano fortemente indirizzate agli investimenti in ambito ESG.

La partnership

La partnership con Candriam riguarda, infatti, l’integrazione di un centinaio di soluzioni innovative e diversificate in obbligazioni, azioni, strategie di performance assoluta, asset allocation avanzata e attività illiquide, che andranno ad aggiungersi ai 5 mila comparti già offerti dalla banca. L’accordo consentirà di proporre a clienti e professionisti “una gamma di nuove soluzioni finanziarie in larga maggioranza composta da fondi e opportunità di investimento classificati articolo 8 e articolo 9, a riprova dell’impegno massimo che come banca stiamo mettendo per contribuire attivamente a creare un futuro concretamente più sostenibile”, ha commentato Luigi Provenza, chief commercial officer investment & wealth management di Banca Widiba. Con il 67% delle AUM totali in linea con i criteri ESG, l’offerta rientra nel più ampio piano di Banca Widiba orientato al perseguimento di strategie sostenibili.

Sostenibilità e formazione

Banca Widiba non si avvarrà soltanto delle strategie di investimento e delle expertise gestionali attive di Candriam, ma anche della formazione sugli strumenti finanziari dedicata ai professionisti della rete. I consulenti finanziari potranno partecipare a moduli specifici della Candriam Academy in materia d’investimento sostenibile e responsabile. Tali percorsi andranno ad affiancarsi a quelli di formazione già forniti da Banca Widiba, che da sempre si contraddistingue per una consulenza altamente specializzata e qualificata. Matthieu David, head of Italian branch di Candriam  definisce il deal come “un ulteriore importante passo avanti per far conoscere agli investitori finali italiani le nostre strategie di investimento attive, che beneficiano di due elementi altamente distintivi: un orizzonte davvero di lungo periodo e la profonda convinzione dell’importanza della sostenibilità”. David ricorda come l’attività della società si “ancorata” a quattro megatrend: “i cambiamenti ambientali e sociali, il progresso tecnologico, gli andamenti demografici e lo spostamento dell’assetto economico verso le economie emergenti”. Questi eventi, specifica “genereranno trasformazioni profonde nella società e nell’economia”.