BNY Mellon IM riorganizza le competenze dell’affiliata Mellon

Floriane Vita, Unsplash

BNY Mellon Investment Management sta riorganizzando le competenze della società affiliata statunitense Mellon. Questa boutique con sede a Boston ha attualmente tre rami di business. Uno di gestione quantitativa e multi-asset, che include anche strategie indicizzate. Un ramo dedicato all’azionario gestito attivamente e un terzo sul reddito fisso attivo. Mellon manterrà la gestione passiva, che rappresenta più di 390 miliardi di Dollari di asset in gestione. Ma la gestione multi-asset e gli ultimi due rami di business cambieranno di società.

Dal terzo trimestre dell’anno, quando l’accordo dovrebbe entrare in vigore, le attività di Mellon sul reddito fisso gestito attivamente passeranno sotto l’ombrello di Insight, società specializzata in questa tipologia di investimenti. Tale spostamento include sia i fondi commercializzati dall’azienda che i suoi team di gestione, che rimarranno invariati.

Allo stesso modo, il business azionario e multi-asset attivo di Mellon sarà trasferito a Newton, affiliata focalizzata sulle strategie tematiche globali. Sotto la direzione di Newton, sarà integrato anche un team di gestione sull’azionario del Giappone, specializzato in small cap giapponesi. Come nel caso precedente, sia i fondi che i team di gestione rimangono invariati.

I cambiamenti attuati da BNY Mellon IM nell’affiliata Mellon influiranno anche sulle strategie monetarie e sul reddito fisso a breve termine. Questi passeranno sotto il marchio Dreyfus. Si tratta di una porzione del business dell’azienda con un patrimonio gestito di circa 300 miliardi di dollari.

In quanto società multiboutique, l’obiettivo di BNY Mellon IM tramite questa ristrutturazione interna è di ottimizzare l’utilizzo delle risorse, ridistribuendo gli asset grazie alla creazione di poli altamente specializzati.