Master in Insurance Innovation, al via le candidature per la terza edizione

Kimberly Farmer (Unsplash)

Un appuntamento che si ripete a riprova del successo dell’iniziativa. Nel secondo semestre 2022, prenderà il via la terza edizione del Master in Insurance Innovation, realizzato dalla Scuola di Management ed Economia dell’Università di Torino e dalla Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino, in partnership con Fondazione Compagnia di San Paolo, il Gruppo Intesa Sanpaolo, Reale Mutua e in collaborazione con la Fondazione Collegio Carlo Alberto.

Percorso formativo per un settore “strategico”

Il Master prevede un percorso formativo unico, finalizzato a formare figure professionali in grado di contribuire in modo significativo alla trasformazione digitale e alle sfide di sostenibilità e innovazione del settore assicurativo, cogliendone le concrete opportunità occupazionali e di sviluppo. Le assicurazioni vedono circa 300 mila persone impiegate, compreso l’indotto, e investimenti per oltre mille miliardi di euro, oltre il 60% del PIL (fonte Ania, 2020). Alla luce di questi numeri si tratta di un settore strategico per la protezione di persone e famiglie e per il sostegno delle imprese nel Paese e richiede esperti con competenze e professionalità all’avanguardia.

Previsto il riconoscimento di borse di studio

Anche per questa terza edizione, i partner industriali e accademici hanno previsto di sostenere gli iscritti attraverso il riconoscimento di borse di studio per reddito, merito e per studenti fuori sede. Alla fine del percorso verrà rilasciato il titolo congiunto dell’Università degli Studi di Torino e del Politecnico di Torino e i migliori studenti saranno avviati verso un concreto percorso di inserimento in azienda.

È possibile presentare la propria candidatura per il master in due finestre temporali: la prima, avviata il 1° gennaio, scadrà il 15 marzo. La seconda finestra temporale andrà dal 1° aprile al 30 giugno 2022.