HSBC Global AM lancia primo ETF su indice tecnologico cinese

Floriane Vita, Unsplash

Lanciato su borsa italiana il primo ETF che replica l’indice Hang Seng Tech. Il nuovo prodotto è stato reso disponibile da HSBC Global Asset Management su Borsa Italiana. Il nuovo HSBC Hang Seng TECH UCITS ETF, con un total expense ratio (TER) di 0.50%, è stato pensato per offrire accesso al settore tecnologico cinese, un mercato in rapidissima crescita, seguendo la performance dell’indice Hang Seng TECH, che ambisce a cogliere il potenziale delle 30 più grandi società tech quotate alla Borsa di Hong Kong. Comprende società di cinque diversi settori:i nformation technology, industrials, healthcare, financials e consumer discretionary.

Tra i vari requisiti, le società incluse nell’indice devono avere un’elevata esposizione ad almeno uno dei seguenti temi tecnologici: Cloud, Digitale, E-Commerce, FinTech e Internet/Mobile. Devono inoltre superare uno screening che identifica il potenziale di innovazione, basato su un modello di business “technology-enabled” ed erogato tramite Internet o una piattaforma mobile, sulla presenza di forti investimenti in ricerca e sviluppo o su una crescita dei ricavi anno su anno pari ad almeno il 10%.

Stefano Caleffi, head of ETF Sales for Southern Europe di HSBC Global Asset Management (France), ha commentato:”Il settore tecnologico cinese ha registrato una crescita esplosiva negli ultimi anni e la regione è il secondo più grande hub globale per i cosiddetti unicorni1, che beneficiano dell’accesso agli incentivi governativi e di un mercato interno in rapida crescita, rappresentato soprattutto da consumatori tech-savy di classe media. L’ETF HSBC Hang Seng TECH UCITS offre agli investitori europei un veicolo trasparente ed efficiente in termini di costi per investire in questo promettente settore e cogliere l’opportunità unica che rappresenta”.

 “È una grande opportunità per gli investitori italiani avere accesso a questo ETF innovativo e unico nel suo genere. L’HSBC Hang Seng TECH UCITS ETF da esposizione ad un settore in crescita dell’economia cinese: siamo orgogliosi di lanciarlo sul mercato italiano come nostro 27° ETF su Borsa Italiana”, ha concluso Caleffi.