I principali appuntamenti economici (1-5 novembre 2021)

calendario settimanale notizia
Emma Matthews, Unsplash

La settimana si apre con la pubblicazione dell'indice manifatturiero PMI Caixin di ottobre in Cina, le vendite al dettaglio in Germania, l'indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di ottobre nel Regno Unito e la consueta panoramica sui mercati da parte della Banca centrale del Brasile. Spostandoci negli Stati Uniti sarà la volta dell'indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di ottobre, l'indice ISM (Institute for Supply Management) e dell'occupazione manifatturiera sempre relativa a ottobre.

Martedì ci concentriamo nella zona euro con la pubblicazione dell'indice PMI manifatturiero di ottobre, l'indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero in Italia, in Germania e in Spagna e inoltre l'indice PMI manifatturiero in Francia. Attesa negli Stati Uniti la pubblicazione del dato relativo alle scorte settimanali di petrolio.

Giro di boa della settimana con l'indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi di ottobre in Cina; molti dati nel Regno Unito con l'indice nazionale dei prezzi delle case annuale e mensile, l'indice PMI composito e l'indice dei direttori degli acquisti del settore dei servizi sempre di ottobre. In Eurozona attesa la pubblicazione del tasso di disoccupazione. Alcuni dati anche relativi al mercato statunitense con la variazione dell'occupazione non agricola, il saldo della bilancia commerciale di settembre, l'indice Markit PMI composito di ottobre, l'indice dei direttori agli acquisti del settore terziario di ottobre, gli ordinativi alle fabbriche di settembre, l'indice ISM dell'occupazione non manifatturiera di ottobre e infine occhi puntati sulle decisioni del FOMC con la consueta conferenza stampa da parte di Jerome Powell e l'annuncio sui tassi di interesse.

Giovedì alcuni dati in Eurozona come l'indice composito dei servizi e l'indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi di ottobre, stesso dato anche relativo ai mercati di Spagna, Italia e Germania. Nel Regno Unito invece si attende la pubblicazione dell'indice dei direttori agli acquisti del settore costruzioni e le decisioni in fatto di politica monetaria da parte della Bank of England. In Brasile sarà la volta della pubblicazione del dato relativo alla produzione industriale annuale. Spostandoci negli Stati Uniti invece occhi puntati sul dato della produttività non agricola del terzo trimestre del 2021, il saldo della bilancia commerciale di ottobre e i costi unitari della manodopera del terzo trimestre 2021.

Si chiude la settimana venerdì con il dato relativo ai consumi delle famiglie annuale e mensile in Giappone. In Eurozona verrà pubblicato il dato sulle vendite al dettaglio di settembre, in Germania la produzione industriale di settembre e l'indice PMI sul settore edile IHS Markit. In Francia si attende la pubblicazione del dato sulle buste paga del settore non agricolo in riferimento al terzo trimestre 2021. Negli Stati Uniti è la volta della pubblicazione del dato relativo al salario orario medio mensile di ottobre, la retribuzione oraria media annuale, il tasso di partecipazione di ottobre, i libri paga non agricoli privati di ottobre e il tasso di disoccupazione sempre relativo al mese di ottobre.