I principali appuntamenti economici della settimana (21-25 novembre)

calendario settimanale notizia
Emma Matthews, Unsplash

La settimana si apre con il dato sui nuovi mutui in Cina. In Germania sarà pubblicato l’indice dei prezzi di produzione di ottobre. Negli Stati Uniti invece si terrà l’Asta del Tesoro con scadenza a 2 e 5 anni.

Martedì alcuni dati arrivano dagli USA come l’Asta dei buoni del Tesoro con scadenza 7 anni e le scorte settimanali di petrolio. In Germania si terrà il discorso del Presidente della Buba Joachim Nagel.

Mercoledì giro di boa della settima con l'indice PMI manifatturiero francese di novembre e l’indice dei direttori agli acquisti del settore terziario francese. In Germania sarà la volta dell’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero e di quello dei servizi relativi entrambi al mese di novembre. In eurozona l’indice PMI manifatturiero di novembre, l’indice composito dei servizi di novembre e l’indice dei direttori agli acquisti del settore servizi di novembre. Alcuni dati arrivano poi dagli Stati Uniti come i permessi di costruzione edilizie, i principali ordinativi di beni durevoli di ottobre, le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di novembre, il sentimento d’aspettativa dei consumatori del Michigan di novembre, la di fiducia del Michigan di novembre, le vendite di nuove abitazioni e di nuove case di ottobre, le scorte di petrolio greggio e infine i verbali della riunione del FOMC. Nel Regno Unito l’indice PMI composito, l’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero e di quello dei servizi.

Giovedì festa del ringraziamento negli Stati Uniti. In Giappone sarà pubblicato l'indice PMI servizi. In Germania le aspettative di business di novembre, le valutazione dell’attuale situazione economica di novembre, l'indice IFO sulla fiducia delle aziende tedesche a novembre. Infine, nel Regno Unito la tendenza degli ordini industriali di novembre.

Venerdì la settimana si chiude con l’indice generale dei prezzi a Tokyo di novembre e l’IPC Tokyo esclusi alimentari ed energetici di novembre. In Germania invece il PIL annuale e relativo al terzo trimestre 2022 e il rapporto GfK sul clima fra i consumatori tedeschi relativo a dicembre.