Ninety One, un percorso ESG costante

, Ninety One, un percorso ESG costante
FundsPeople

"Avere radici in un Paese emergente non basta per essere ESG; ci vuole un impegno costante", sono le parole di Gianluca Maione, country head Italia di Ninety One, che riassumono i tratti distintivi dell'asset manager. Ninety One nasce nel 1991 in Sudafrica, poco prima della fine dell'apartheid e fin dalle radici ha cercato di fare un percorso costante nel mondo della sostenibilità e dell'impact investing, sino a scegliere nel 2012 di integrare i criteri ESG in tutti i processi di investimento.

Il modus operandi si basa su tre pilastri: performance, engagement e tematiche ben precise. Nel video tutti i dettagli dell'intervista andata in onda nella puntata di novembre di Insights Channel FundsPeople.