Customer Journey, come migliorare le relazioni tra clienti e brand delle PMI italiane

Francesco Iuliano notizia
Francesco Iuliano, immagine concessa (indigitall)

CONTRIBUTO a cura di Francesco Iuliano, country manager Italia di indigitall. Contenuto sponsorizzato da indigitall.

Gli ultimi due anni hanno cambiato radicalmente il modo in cui i clienti vogliono relazionarsi con i brand. Le aspettative dei consumatori sono ai massimi storici: per riuscire a cogliere nuove opportunità, i brand devono concentrarsi sulla creazione di una relazione personale attraverso una comunicazione senza barriere su canali e piattaforme preferite dai clienti. Le aziende che non riescono a sviluppare strategie di engagement cross-channel con i clienti, rischiano di rimanere indietro sui risultati di business e sugli obiettivi di fatturato.

Indigitall supporta le aziende nel creare una strategia di customer engagement omnicanale attraverso una piattaforma online che offre molteplici canali digitali ai brand. L'obiettivo è di risolvere i principali problemi che riguardano il digitale, come le vendite online, l’esperienza utente e la fidelizzazione clienti.

Abbiamo assistito a una crescita preponderante del digitale in Italia. Tuttavia, uno dei problemi principali delle aziende resta la comunicazione. Per questo, abbiamo sviluppato nuovi canali di comunicazione digitale, basati su intelligenza artificiale e machine learning, che hanno la capacità di segmentare, geolocalizzare, comunicare e convertire contenuti in vendite.

Tra gli strumenti di comunicazione rientrano chatbot, notifiche web push, app push e notifiche push crittografate. I tassi di conversione sono superiori alla media del mercato. "Le notifiche push hanno tassi di conversione (CTR) più elevati rispetto alle email. Mentre il primo ha una media dell'8.5%, il secondo raggiunge il 2.4%”, secondo Indigitall.

Le aziende che vogliono migliorare la loro strategia di marketing digitale possono ridisegnare il Customer Journey attraverso un ecosistema di canali digitali che semplificano la comunicazione tra i clienti. Le funzionalità di intelligenza artificiale e machine learning permettono di creare Journey digitali e fisici: ad esempio, una delle soluzioni che offriamo sono le notifiche push, che sono messaggi che arrivano direttamente sul cellulare con opzioni di personalizzazione. Con la geolocalizzazione possiamo fare in modo che, quando una persona passa davanti a un centro commerciale, riceve una notifica push sul proprio cellulare che la invita ad acquistare in un negozio con uno sconto speciale. 

La strategia omnicanale genera non solo una maggiore fidelizzazione dei clienti, ma anche maggiori vendite. Secondo Indigitall, il tasso di conversione di una campagna omnicanale è del 187% superiore a quello di un singolo canale.

Indigitall prevede di crescere del 200% in Italia nel 2022 e mira a essere leader in settori come servizi finanziari, e-commerce, media digitali e telecomunicazioni. Attualmente l'azienda è presente in più di 15 paesi tra Europa e America Latina.