Investment grade USA, ideale nel lungo termine

Anil Kataraya Notizia
Anil Katarya, portfolio manager, NN IP

Contributo a cura di Anil Katarya, co-head of investment grade credit di Voya Investment Management e gestore del fondo NN (L) US Credit di NN Investment Partners. Contenuto sponsorizzato.

Nel corso di diversi decenni le obbligazioni societarie investment grade hanno mostrato un interessante profilo rischio/rendimento. Dal 1989, i rendimenti totali sono stati in media superiori al 7% su base annua. Questa asset class ha inoltre un rapporto inverso con i Treasury bond, pur mantenendo una bassa correlazione con le azioni e le asset class a reddito fisso più rischiose. Questo rende i bond societari un investimento ideale per l’investitore a lungo termine.

Advertisement

Nonostante il movimento verso l’alto dei tassi visto a febbraio, un ulteriore irripidimento sarà graduale e quindi qualsiasi potenziale allargamento dello spread sarà temporaneo. Inoltre, il rialzo dei rendimenti dovrebbe portare a una domanda sostenuta per l’asset class, in particolare da parte di investitori focalizzati sul rendimento e investitori stranieri, grazie a costi di copertura che rimangono bassi. Dato il solido contesto fondamentale e i rendimenti più elevati, rimaniamo costruttivi sull’asset class. 

Strategia del fondo NN (L) US Credit

Il processo d’investimento inizia con la ricerca bottom-up sul credito, che è la pietra miliare delle raccomandazioni d’investimento. Il nostro team di analisti specializzati e dedicati al credito conduce un’ampia ricerca fondamentale sull’universo di investimento della strategia, che consiste in obbligazioni societarie investment grade denominate in dollari statunitensi, e si impegna in dialoghi sul valore relativo che guidano il nostro processo di selezione dei titoli. Questa ricerca è potenziata dall’integrazione del team nella nostra più ampia piattaforma di reddito fisso, che consente agli analisti di sfruttare più risorse per prendere decisioni d’investimento più informate. La costruzione del portafoglio integra le raccomandazioni bottom-up degli analisti con le nostre macro view top-down per determinare il profilo di portafoglio desiderato. La gestione del rischio è integrata in tutto il processo, poiché il team di investimento collabora con il nostro team indipendente di risk management nel monitoraggio dei rischi di portafoglio per fornire molteplici livelli di protezione.

Gestiamo un portafoglio ben diversificato con un limite massimo del 5% per i singoli emittenti. Il Fondo detiene tipicamente tra 200 e 400 emittenti, per un totale di 400 – 800 partecipazioni.

All’interno del portafoglio, continuiamo a favorire i titoli finanziari, in particolare le grandi banche d’affari, nonché gli emittenti nei settori delle comunicazioni, della tecnologia e dei trasporti. Riteniamo che le banche universali statunitensi come Bank of America e JP Morgan siano attualmente attraenti, dati sia i fondamentali forti che le valutazioni interessanti. Manteniamo una posizione di sovrappeso in Verizon come leader del settore da una prospettiva di qualità della rete abbinata a un valore relativo attraente.

Gestione attiva e solido track record

Il cliente ideale per il nostro fondo è un investitore a lungo termine, alla ricerca di performance costanti. Abbiamo un solido track record di performance di breve e di lungo termine, ma incoraggiamo i nostri clienti a rimanere investiti con noi nel lungo termine per realizzare appieno i potenziali rendimenti offerti dalle obbligazioni societarie investment grade. Riteniamo che il fondo si adatti alle esigenze in quanto la maggior parte del portafoglio è gestita attivamente da un team esperto e in base alla nostra filosofia, mantenere un portafoglio gestito attivamente con una preferenza per la liquidità e una diversificazione dei rischi porta a forti rendimenti corretti per il rischio e una protezione ottimale dai ribassi.

Clicca qui per maggiori informazioni su NN IP