UniCredit e Allianz rafforzano la partnership in Italia e all’estero

accordo, UniCredit e Allianz rafforzano la partnership in Italia e all’estero
Julien Rocheblave (Unsplash)

Un accordo quadro internazionale con focus sui clienti in Italia, Germania, Europa Centrale e Orientale. È quanto hanno sottoscritto UniCredit e Allianz con l’obiettivo di massimizzare il contributo di entrambi i partner alla futura creazione di valore e “gettare le basi per una migliore collaborazione a favore dei clienti di entrambi i gruppi” che dal 1996 vantano una partnership nel settore della bancassicurazione. "Questo accordo, che segna un passo avanti nell'attuazione del nostro piano, è una testimonianza di ciò che può essere realizzato attraverso una vera, forte ed efficace partnership”, dichiara Andrea Orcel, amministratore delegato di Unicredit. Orcel riporta come la sottoscrizione sia finalizzata a mettere “a fattor comune le nostre migliori offerte alla clientela, l'innovazione e l'integrazione tecnologica a beneficio dei nostri clienti e di quelli di Allianz, a riprova del nostro impegno in questo settore. È un esempio di come intendiamo razionalizzare le nostre joint venture e massimizzare i benefici di tutte le partnership future".

Obiettivi dell’accordo

L’accordo prevede investimenti congiunti (inclusi i settori della formazione e del marketing) finalizzati a una integrazione 'seamless' dei processi e ad accelerarne la digitalizzazione. Le due entità porranno le basi per una collaborazione nel settore dell’insure-banking, “consentendo a UniCredit di offrire i propri migliori prodotti bancari ai clienti attraverso open platform di Allianz in Germania, Italia e altri Paesi”, si legge in una nota. In Italia, Germania, Europa Centrale e Orientale, UniCredit conta oltre 15 milioni di clienti e il Gruppo Allianz più di 30 milioni.

Due accordi saranno firmati per modificare e completare quelli attualmente vigenti in Italia e Germania.

I dettagli per l’Italia

Nel dettaglio di cosa comporterà per l’Italia, Unicredit e Allianz prevedono il rinnovo fino al 2027 degli accordi attualmente in essere nei settori vita e danni, con margini di flessibilità strategica per UniCredit a partire dal 2024; il pieno accesso per i clienti UniCredit ai migliori prodotti di Allianz e a ulteriori sviluppi in termini di innovazione; un ulteriore supporto da parte di Allianz a UniCredit nello sviluppo di una piattaforma e di un modello di servizio integrati; e il  rafforzamento della formazione e aumento del supporto marketing, finalizzati a migliorare ulteriormente la qualità del servizio e l’offerta ai clienti.

Nell’ambito della rinnovata partnership, il 10 febbraio le compartecipate CreditRas Vita e CreditRas Assicurazioni saranno rinominate rispettivamente UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni.

I dettagli per la Germania

In Germania l’accordo sarà subordinato ad alcuni adempimenti societari, e comprenderà ulteriori iniziative per potenziare l’offerta bancassicurativa digitale e il marketing, imprimendo un’ulteriore spinta commerciale alla partnership. Oliver Bäte, CEO di Allianz SE, ha detto: "Siamo lieti di proseguire e rafforzare la nostra partnership di successo con il Gruppo UniCredit. Sono soddisfatto di poter assicurare il futuro della nostra comune base clienti con prodotti e servizi di livello mondiale".