Vontobel potenzia il wealth management con un nuovo ingresso

Nomine, Vontobel potenzia il wealth management con un nuovo ingresso
Filippo Calda, immagine concessa (Vontobel WM)

Continua il potenziamento della la divisione di wealth management di Vontobel con un nuovo ingresso.

Filippo Calda, 55 anni, dopo 20 anni nel Gruppo Banca del Ceresio della famiglia Foglia, entra come senior banker nella SIM italiana dedicata ai servizi di gestione di patrimoni e investimento per clientela 'Private'. In Banca del Ceresio ha ricoperto la carica di direttore generale della SGR ed è stato membro della Direzione Generale, dove si è occupato dello sviluppo, della gestione e dell’organizzazione delle attività di wealth management su clientela privata (HNWI) e istituzionale (Fondazioni, Family Office). In precedenza Calda ha lavorato in JPMorgan come head of Business Support, e in American Express e Robert Fleming in Italia e Lussemburgo.

“L’inserimento di Filippo mostra ancora una volta come il nostro obiettivo principale sia quello di offrire alla clientela private italiana il meglio della consulenza, unito alla competenza svizzera e all’approccio globale che da sempre contraddistinguono Vontobel", sottolinea Lorenzo Palleroni, head of Wealth Management Italy di Vontobel. "La minuziosità che mettiamo nella ricerca e selezione dei professionisti che assumiamo è infatti finalizzata al raggiungimento della soddisfazione dei nostri clienti. Qualità del professionista si traduce infatti in qualità del servizio offerto, e noi questo lo sappiamo bene".