Arriva un fondo di fondi articolo 8 e 9 SFDR targato Sella SGR

fondo SFDR, Arriva un fondo di fondi articolo 8 e 9 SFDR targato Sella SGR
Mario Romano, foto ceduta (Sella SGR)

La società di gestione del risparmio del gruppo Sella ha lanciato il suo secondo fondo a scadenza con caratteristiche ESG Bilanciato Sostenibile 2027, confermando il proprio impegno nell’offrire soluzioni di investimento sostenibili ai clienti che possono coniugare gli aspetti ambientali e sociali con gli interessi economico-finanziari.

In sottoscrizione fino al 2 marzo 2022, il Bilanciato Sostenibile 2027 è un fondo di fondi a scadenza con un orizzonte temporale di 5 anni, caratterizzato da un approccio flessibile che consente di modulare l’esposizione all’asset class azionaria tra il 30% e il 65% nell’ambito di investimenti prevalentemente a carattere tematico.

Mix di portafoglio

Il fondo di Sella SGR è articolato su un portafoglio obbligazionario e azionario: il segmento obbligazionario è caratterizzato da una elevata attenzione a tutti i fattori ESG, mentre il portafoglio azionario investe principalmente nella dimensione "S" dell’acronimo ESG, focalizzandosi quindi su aziende e realtà impegnate nella tutela dell’ambito sociale e su macro-temi di investimento ampi, dalla demografia all’invecchiamento della popolazione, dal capitale umano all’inclusione.

Bilanciato Sostenibile 2027 si concentra infatti su fondi articolo 8 e 9 SFDR selezionati fra i principali asset manager internazionali specializzati negli investimenti ispirati ai principi di sostenibilità sociale, ambientale e di governance.

“Bilanciato Sostenibile 2027", sottolinea Mario Romano, direttore Investimenti della SGR, "rappresenta un nuovo, importante tassello dell’approccio sostenibile di Sella SGR. Al termine di un anno di svolta, durante il quale abbiamo raggiunto l’obiettivo di integrare i criteri ESG nel processo decisionale di investimento di tutta la nostra gamma, il nuovo fondo ci permetterà di rafforzare la nostra presenza nella finanza sostenibile. Questo tipo di investimenti, infatti, offre importanti opportunità di sviluppo e crescita anche in ambito sociale, con impatti positivi e concreti sull’economia reale”.

Sottoscrizioni

Due le classi di sottoscrizione: Classe D, ad accumulazione dei proventi, ed F, che prevede la distribuzione di cinque cedole annue di importo compreso tra l’1% ed il 3% lordo del valore iniziale delle quote della classe stessa.

Il fondo si rivolge ad investitori che intendono cogliere le opportunità di crescita dei mercati, contenendo la volatilità grazie alla diversificazione offerta in termini di asset class, emittenti, settori e Paesi, coerente con un approccio che permette una gestione efficace del rischio.