Assogestioni: aperte le iscrizioni all’11^ edizione del Salone del Risparmio

Salone del Risparmio news
Salone del Risparmio, foto ceduta (Assogestioni)

Al via le iscrizioni per partecipare all’11^ edizione del Salone del Risparmio. L’appuntamento annuale con l’industria del risparmio gestito organizzato da Assogestioni si terrà dal 15 al 17 settembre 2021 nella doppia formula in presenza, al MiCo di Milano (Via Gattamelata, 5 – Gate 16), e online su FR|Vision.

Il Salone, si legge in una nota, segna il ritorno delle manifestazioni in presenza e, per la sua natura ibrida che prevede anche la partecipazione online, traccia una linea di demarcazione tra vecchio e nuovo modo di fare eventi. Un’occasione fondamentale, sottolinea Assogestioni, per i professionisti del settore per accrescere le proprie competenze, incontrare le maggiori società dell’industria, fare networking e condividere idee.

“Questa edizione è anche la più attesa di sempre. Lo testimoniano i dati di un sondaggio lanciato per registrare la propensione a partecipare fisicamente all’evento a cui hanno risposto oltre 1.500 professionisti del settore”, spiega Jean-Luc Gatti, direttore comunicazione di Assogestioni. “Il 99% ha confermato la propria partecipazione al Salone. Di questi, l’80% ha affermato di voler partecipare in presenza fisica, mentre il 20% ha indicato che seguirà le conferenze in streaming”.

Il titolo dell’edizione 2021 del Salone del Risparmio “Da risparmiatore a investitore: la liquidità per costruire nuovi mondi”, è la sintesi dell’obiettivo di quest’anno, quello di fare il punto sull’economia reale bisognosa di ripartire a fronte di un nuovo record di liquidità giacente sui conti correnti che, stima l’ABI, ha toccato ad aprile 2021 la quota record di 1.756 miliardi di euro. “L’evento costituisce un momento dal forte valore simbolico per guardare al futuro post-pandemia e costruire i nuovi mondi che ci attendono”, commenta Gatti. “L’industria può assumere un ruolo centrale grazie anche alle eccellenze in termini di attenzione alla sostenibilità e all’innovazione che è in grado di introdurre”.

Dalla sostenibilità allo smart working come scelta di inclusione, dall’evoluzione digitale nel risparmio gestito ai nuovi scenari della consulenza finanziaria, dalla previdenza complementare agli ultimi aggiornamenti sulla regolamentazione: al Salone verranno analizzati tutti i temi più caldi in oltre 100 conferenze e 60 ore di formazione professionale, con la partecipazione di oltre 300 autorevoli relatori.

L’iscrizione all’evento è gratuita e può essere effettuata sul sito salonedelrisparmio.com.