BNPP AM ha una nuova responsabile dell'azionario globale

Nomine, BNPP AM ha una nuova responsabile dell'azionario globale
Donny Jiang (Unsplash)

Un nuovo responsabile globale dell'azionario per BNP Paribas Asset Management. La casa di gestione ha annunciato la nomina di Nadia Grant come head of Global Equities. Nella nuova posizione, assumerà la guida del team Global Equity di BNPP AM che ha sede a Londra e Parigi. Riporterà a Guy Davies, CIO, Fundamental Active Equities e nominato nuovo Deputy Head of Investments.

Grant vanta 22 anni di carriera e proviene da Capital Group, presso cui è stata gestore di portafoglio all’interno di Capital Solutions Group, con la responsabilità delle soluzioni multi-asset globali. In precedenza è stata, inoltre, responsabile Azioni USA con sede nell'area EMEA di Columbia Threadneedle e, prima, aveva ricoperto diverse posizioni nella gestione di portafoglio in JP Morgan Asset Management, presso cui ha iniziato la carriera come analista. Grant ha conseguito un Master in Finanza presso Neoma Business School ed è una Chartered Financial Analyst.

Un nuovo incarico anche per Guy Davies

Allo stesso tempo, Guy Davies, oltre al suo attuale ruolo di CIO, Fundamental Active Equities, è stato nominato deputy head of Investments con effetto immediato. Davies, con sede a Londra, continuerà a riferire a Rob Gambi, global head of Investments, insieme al quale guiderà la piattaforma di investimento di BNPP AM per realizzare il nuovo ambizioso piano strategico della società. Davies ha assunto la guida del Fundamental Active Equities nel 2016 e ha costruito una cultura orientata alla performance e una piattaforma di investimenti tematici di successo e in continua espansione.

"Queste nomine sono in linea con il nostro approccio alla gestione delle azioni globali, che mira a generare rendimenti sostenibili a lungo termine per i nostri clienti", ha detto Rob Gambi, global Head of Investments di BNPP AM. "L'esperienza di Nadia nella selezione dei titoli in base all’analisi fondamentale, combinata con la sua conoscenza della finanza comportamentale, il solido track record nell’asset allocation e il grande talento dimostrato a livello manageriale rafforzeranno il nostro team di gestione", ha spiegato. "Guy ha un forte focus sull’aspetto commerciale e ha dimostrato un’eccellente leadership nella gestione del cambiamento all'interno del nostro business di Fundamental Active Equities, compresa la capacità di promuovere differenze culturali ed etiche in linea con le nostre aspettative. Non vedo l'ora di lavorare a stretto contatto con entrambi", ha concluso.