DPAM lancia DRAGONS, strategia azionaria multitematica e sostenibile sull'Asia-Pacifico

Lancio nuovi prodotti, DPAM lancia DRAGONS, strategia azionaria multitematica e sostenibile sull'Asia-Pacifico
Annie Spratt, Unsplash

Si espande l'offerta sostenibile di DPAM con un fondo azionario multitematico focalizzato sull'area Asia-Pacifico. Denominato DPAM Invest B Equities DRAGONS Sustainable, si tratta di una strategia a gestione attiva con un orientamento verso le realtà a media capitalizzazione. Questa nuova soluzione cerca di identificare le società innovative e dirompenti che saranno le vincitrici del futuro. L’obiettivo è costruire un portafoglio diversificato di società con una reputazione ESG solida, o in via di miglioramento, e la cui attività è legata a temi di crescita a lungo termine definiti dai gestori di portafoglio.

Secondo le analisi della casa di gestione, il continente asiatico presenta economie sviluppate e in via di sviluppo ed è ancora ampiamente sotto-ricercato. Inoltre, l'innovazione è al primo posto nell'agenda delle sue aziende locali. La domanda in questi mercati (basti pensare che l’Asia-Pacifico ospita il 60% della popolazione mondiale) combinata con un avido appetito per l'imprenditorialità fanno di questa regione una fucina di innovazione e idee dirompenti. Anche se gran parte dell'attenzione degli investitori sull'Asia e sull'innovazione si è concentrata su Cina e India, l'intera regione in realtà vanta aziende intriganti e interessanti.

Quirien Lemey, gestore del fondo DPAM Invest B Equities DRAGONS Sustainable: "Ci affideremo alla comprovata esperienza del nostro team di ricerca interno per scoprire le molte aziende dirompenti e all’avanguardia in questo universo. L'Asia-Pacifico continua a ispirare i leader globali a uscire dalla loro zona di comfort e a utilizzare l'innovazione in modi nuovi. Da qui la nostra decisione di concentrarci sulla regione e di aggiungere questa soluzione alla nostra gamma di fondi multitematici".

Approccio multitematico

Per quanto riguarda l'approccio multitematico, i gestori del fondo hanno identificato temi d'investimento a lungo termine, relativi sottosettori e aziende che dovrebbero influenzare significatviamente la nostra società futura grazie a soluzioni innovative. Sotto l’acronimo 'DRAGONS' questi temi sono: Tecnologie dirompenti (Disruptive Technologies), Classe media in espansione (Rising Middle-class), Invecchiamento e salute (Ageing & health), Generazione Z (Generation Z), O² ed ecologia (O² & ecology), Nanotecnologia (Nanotechnology) e Sicurezza (Security). Oltre a monitorare continuamente il portafoglio azionario Asia-Pacifico incentrato su questi sette temi in caso di nuovi sviluppi, attori, ecc. i gestori del fondo osserveranno anche le tendenze macroeconomiche per avere una visione complessiva delle prospettive delle varie aree geografiche.

DPAM Invest B Equities DRAGONS Sustainable sarà gestito da Quirien Lemey e Xiaorong Li, entrambi parte del team Fundamental Equity guidato da Alexander Roose, CIO Fundamental Equity di DPAM, supportati dal team interno di buy-side equity e dal Responsible Investment Competence Centre (RICC) di DPAM, guidato da Ophélie Mortier.