Essere gestori passivi rafforza la stewardship

Engagement, Essere gestori passivi rafforza la stewardship
damir kopezhanov, unsplash

Quando si parla di gestione passiva si pensa subito ai vantaggi in termini di costi e trasparenza che la replica di un indice di riferimento può offrire; ma un aspetto meno noto è, senza dubbio, il ruolo privilegiato che un gestore di ETF e fondi indicizzati può avere nelle attività di engagement con le società in cui si investe, per incentivare comportamenti positivi da parte di quest’ultime. È questo il tema della seconda parte della tavola rotonda, tutta al femminile, organizzata da FundsPeople sull’evoluzione degli investimenti sostenibili.