Fabio Fois (Anima): “Il posizionamento sul 2022? Figlio della transizione avviata già lo scorso anno”

Salone del Risparmio, Fabio Fois (Anima): “Il posizionamento sul 2022? Figlio della transizione avviata già lo scorso anno”
Fabio Fois (Anima SGR)

Nel 2022 ci attende una recessione a livello globale? “Probabilmente no”, afferma Fabio Fois Head of Investment Research & Advisory di Anima SGR, “però c’è una crescita che sta rallentando ne dobbiamo tenere conto e ci dobbiamo posizionare”. Interrogato da FundsPeople a margine del Salone del Risparmio 2022, l’esperto sottolinea come il posizionamento della società nei prossimi mesi sia “figlio di quella transizione che già avevamo a fuoco dalla fine dell'anno scorso”. Il riferimento va ai rischi individuati sull’anno in corso già dagli ultimi mesi del 2021, in particolare l’inflazione e i tassi reali in rialzo, inaspriti dallo scoppio del conflitto in Ucraina.

A fronte di questo scenario, afferma Fois, è importante abbassare il livello di rischio, riducendo l’esposizione all’equity. “Comincia a piacere invece il mondo dei tassi, soprattutto il mondo governativo. Pensiamo che determinati tassi d'interesse, raggiunti soprattutto negli Stati Uniti, comincino a essere interessanti, mentre nell'area dell'euro siamo un po’ più attenti”.