First Trust lancia due nuovi ETF tematici

Tech Notizia
Fernand de Canne, Unsplash

Due nuovi ETF ampliano l’offerta di First Trust su Borsa Italiana. Lanciati due passivi tematici sul 5G e sulle società Internet International. Il 5G NXTG IM è il primo per il mercato italiano che investe nella quinta generazione della telefonia mobile ed è uscito in America a maggio del 2019.

Mentre l’ETF Internet International FDNI IM (Global ex US) seleziona i 40 titoli più grandi e liquidi con il 50% degli utili (o oltre) provenienti da internet, escludendo però i titoli statunitensi. Ad oggi il passivo investe circa il 50% in aziende della Cina.

Investire nella tecnologia dirompente del 5G

First Trust offre fondi tematici da oltre 20 anni, fornendo un accesso "pure play" a quelle aziende che beneficiano dei cambiamenti strutturali e duraturi che vediamo nel nostro mondo.

“Il 5G trasformerà il nostro modo di vivere e di lavorare. La sua importanza non è semplicemente nei miglioramenti incrementali nella velocità dei dati, ma nelle soglie di innovazione, in grado di portare un cambiamento dirompente in una serie di industrie: dal settore automobilistico, ai servizi cloud, alla produzione al dettaglio e l'assistenza sanitaria. Il 5G è l'infrastruttura wireless che facilita l'espansione delle industrie esistenti, e apre le porte a innovazioni digitali completamente nuove”, si legge nel comunicato del lancio.  

NXTG offre agli investitori un accesso puro ai titoli esposti a una nuova tecnologia dirompente che, secondo le previsioni, nel 2035 consentirà 12,3 trilioni di dollari di produzione economica globale, generando e sostenendo 22 milioni di posti di lavoro.

Un ETF su aziende internet non US

“Internet ha rivoluzionato le nostre vite, è il fondamento su cui è costruita quasi tutta la tecnologia e l'innovazione moderna. L'attenzione degli investitori si è concentrata sulle aziende tecnologiche statunitensi conosciute come le 'FANG'. Ma ci sono molti altri giganti di internet in tutto il mondo all'avanguardia di questa nuova era della tecnologia internet. In Cina, per esempio, le 'BAT' (Baidu, Alibaba, Tencent) hanno una vasta presenza globale e stanno rivaleggiando con le FANG per portata e impatto globali”, spiegano da First Trust.

FDNI offre dunque un accesso "pure play" a quelle società che hanno i maggiori ricavi da Internet e non sono statunitensi.