I 20 fondi italiani più esposti alla Russia

russia, I 20 fondi italiani più esposti alla Russia
Foto Alina Grubnyak (Unsplash)

Gli investitori cercano di capire quale sarà la prossima mossa di Putin. E tornano a comprare titoli, spinti dall'annuncio delle sanzioni decise da Usa e Ue. L'impatto sui mercati, infatti, dipende molto dalla gravità delle sanzioni economiche occidentali. Prima tra tutte, entra in vigore il blocco sulle riserve della banca centrale russa. La sanzione con disconnessione da Swift ridurrebbe il Pil russo del 5 per cento.

Al di là della volatilità di queste ore, se andiamo a guardare i portafogli dei risparmiatori, in realtà, notiamo un certo disinteresse verso l’Europa dell’Est. L’esposizione diretta verso quest’area geografica è stata tradizionalmente abbastanza esigua. Attualmente il peso nei portafogli lo testimonia.

Europa emergente, poco attraente

Storicamente l'investimento nell'Europa emergente ha portato una maggiore volatilità ai portafogli, non compensata da rendimenti più elevati. Anzi. Se si analizza il comportamento registrato dall'indice MSCI Emerging Markets Europe, si nota che il rendimento annuo netto a dieci anni è stato del 2,2%, con una volatilità del 23 per cento. Cifre che contrastano con il rendimento del 5,5% e la volatilità del 16,4% dell'indice MSCI Emerging Markets, nell'ultimo decennio.

Inoltre, va ricordato che, sotto il cappello di Europa emergente, c'è un mercato dominato dalla Russia. Mosca rappresenta, infatti, il 70% dell'indice MSCI Emerging Markets Europe. Delle dieci società che pesano di più nell'indice, otto hanno sede dall'altra parte degli Urali. La maggior parte sono società statali incluse nel settore finanziario e, soprattutto, energetico. Il che è un problema, visto che parliamo di un settore esposto a rischi politici. D’altronde l’azionario russo, secondo i dati Morningstar, non solo è l’asset class che fa peggio da inizio anno (-22,36%) ma che in realtà anche negli anni scorsi, guardando ai rendimenti a tre e cinque anni, ha registrato performance negative.  

I prodotti più esposti a Mosca

Analizzando i fondi italiani che hanno una maggiore esposizione in Russia, abbiamo solo due prodotti con una percentuale piuttosto elevata, che fanno capo ad Azimut e alla Sicav di Banca Generali. Entrambi sono fondi di fondi, che investono appunto in OICVM nei Paesi emergenti europei quali Russia, Turchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Romania, Serbia e Ucraina, con quote rilevanti in settori come finanza ed energia.

Con grande distacco, il terzo prodotto più esposto a Mosca è un azionario di Agora SGR che investe nel settore delle risorse naturali. Dopo Canada e Stati Uniti, la Russia è il terzo Paese presente in portafoglio, (con circa l'8%). Tra le dieci società che hanno maggior peso in portafoglio troviamo, infatti, la Tatneft, quinta compagnia petrolifera in Russia e ottava quotata per capitalizzazione di mercato.

FondoSocietàCategoriaEquity Country Russia % (Long)
AZ Fund AZ Equity Emerging Market EuropeAzimutEquity57,92
BG Selection Eastern Europe EquitiesBGEquity41,4
Agora MaterialsAgora SGREquity8,33
Leadersel Emerging Market MultimanagerErsel SGREquity8,22
Eurizon Azioni Paesi EmergentiEurizon Capital SGREquity6,97
Kairos International SICAV Emerging MarketsKairos Partners SGREquity6,4
ANIMA Emerging Markets Equity Silver*Anima SGREquity5,76
LUX IM ESG Global Emerging EquitiesBGEquity5,55
Anima Emergenti*Anima SGREquity5,39
Fideuram MS Equity Global Emerging MarketsFideuram AM SGREquity5,02
AcomeA Paesi EmergentiAcomeA SGREquity4,88
EuroFundLux Emerging Markets Equity**Euromobiliare SGREquity4,61
Core Series Core Emerging Markets EquityFineco AMEquity4,59
Euromobiliare Equity Selected DividendEuromobiliare AM SGRAllocation4,19
Euromobiliare Equity Mid Small CapEuromobiliare AM SGRAllocation4,17
Fonditalia Equity Global Emerging MarketsFideuram AM IrelandEquity4,01
Alpi Multi StrategyAlicanto Capital SGRAllocation3,99
Symphonia Electric Vehicles RevSymphonia SGREquity3,87
FAM Emerging Markets Equity ConvictionFineco AMEquity3,76
Eurizon Equity Emerging MarketsEurizon Capital SGREquity3,55
Fonte: Morningstar Direct. I dati di portafoglio corrispondono all'ultimo aggiornamento disponibile.
*Anima ci comunica che l'esposizione aggiornata a fine gennaio, rispetto ai dei due fondi in classifica, corrisponde al 2,8 per cento.
** Fideuram AM ci comunica che l’esposizione aggiornata, a fine febbraio, corrisponde allo 0.7%.