Il primo ETF Bitcoin negli USA, opportunità e qualche scetticismo sul nuovo strumento

ETF Bitcoin negli USA, Il primo ETF Bitcoin negli USA, opportunità e qualche scetticismo sul nuovo strumento
Andre Francois, Unsplash

Il primo Exchange Traded Fund (ETF) che replica i future sui Bitcoin negli Stati Uniti ha iniziato a scambiare a Wall Street. Tutto ciò è stato possibile grazie al parere positivo della Securities and Exchange Commission (SEC). Un passo in avanti nell'ambito delle criptovalute.

Il fondo, ProShares Strategy Futures Bitcoin ETF, è gestito appunto dalla società Proshares che ha come obiettivo quello di permettere ai partecipanti al mercato di accedere all'universo del Bitcoin e di coprire e ottenere un'esposizione diretta al prezzo dello stesso.

Contestualmente per il Bitcoin questa è stata la settimana dei record continuando a segnare rialzi e arrivando a sfiorare i 66.000 dollari. FundsPeople a questo proposito ha raccolto l'opinione di alcuni specialisti di società internazionali sulle contrattazioni degli ultimi giorni riportando di seguito quale l'interesse da parte degli investitori, le opportunità future e le criticità che è possibile intravedere all'orizzonte.