La fusione tra Eurizon e Pramerica arriva alla meta

fusione per incorporazione, La fusione tra Eurizon e Pramerica arriva alla meta
Hassan Pasha, Unsplash

Dal 1° luglio 2021 è efficace l’operazione di fusione per incorporazione di Pramerica Management Company SA in Eurizon Capital SA. Le soluzioni di investimento di Pramerica entrano così a far parte dell’offerta Eurizon e nello specifico, alla data di efficacia dell’operazione, le sicav assumono la nuova denominazione Eurizon AM SICAV.

Come conseguenza dell’operazione, si legge nell’avviso diffuso da Banca d’Italia, avverrà anche il cambiamento di denominazione della SGR (da Pramerica SGR a Eurizon SGR) dei fondi (da Pramerica a Eurizon AM) e del sito web (che diventerà eurizoncapital.com)

UN PASSO IMPORTANTE NELLA STORIA DI EURIZON

La nuova realtà nata dalla fusione mira a valorizzare le migliori competenze delle due società, offrire servizi innovativi e numerose opportunità di investimento realizzate con diversi stili di gestione per soddisfare le esigenze specifiche di ciascun cliente, si legge in una nota. Con Pramerica, Eurizon consolida il suo ruolo di leadership nei fondi comuni per patrimonio gestito sul mercato italiano e un ruolo primario nel contesto europeo.

L’incorporazione di Pramerica è un altro importante passo nella storia di Eurizon, che da 35 anni fonda le proprie radici su valori forti, consolidate expertise gestionali e una diffusa presenza internazionale che oggi conta sette centri di gestione all’estero e la commercializzazione dei fondi lussemburghesi in 24 Paesi. Eurizon si impegna, inoltre, nel promuovere il rispetto di una crescita sostenibile ed elevati standard di governance.