Montalbetti (Consultinvest): "Il mercato azionario cinese potrebbe rappresentare un'opportunità tattica"

mercati emergenti, Montalbetti (Consultinvest): "Il mercato azionario cinese potrebbe rappresentare un'opportunità tattica"

I mercati emergenti, come noto, sono un insieme di Paesi con dimensioni e dinamiche molto diverse. Considerarli come un'unica asset class sarebbe rischioso e poco utile. Per questa ragione è necessario un distinguo. Quello che fa nella sua analisi Gabriele Montalbetti, gestore multimanager di Consultinvest: "Tra i mercati azionari emergenti consideriamo il più grande, quello cinese. Dopo le difficoltà di inizio anno, protrattesi dal 2021, come la crescita che rallenta e le politiche zero COVID quando il resto del mondo era in una fase di riaperture, ora si guarda alle elezioni del Partito comunista a fine anno". Un appuntamento importante questo secondo il professionista intervenuto in occasione dell'ultima puntata di Insights Channel FundsPeople di giugno che vede uno spiraglio per far ripartire l'economia del Dragone.

L'intervista completa di seguito.