NN IP: si profila una possibile fusione, joint venture o cessione parziale dell'asset manager

Business asset manager, NN IP: si profila una possibile fusione, joint venture o cessione parziale dell'asset manager
Charles Forerunner, (Unsplash)

Continuano le operazioni di M&A nell'industria. NN Group ha annunciato che sta "esaminando le opzioni strategiche" per la sua divisione di asset management, NN Investment Partners. Ciò include una fusione, una joint venture o una cessione parziale.

Tale revisione, come si legge in una nota pubblica, rientra nell’ambito di un’analisi regolare e approfondita di NN delle sue singole attività. E sarebbe in linea con l’obiettivo di perseguire la creazione di valore a lungo termine che sia vantaggioso per tutti gli stakeholder.

L'attuale revisione ha lo scopo di valutare le opportunità di creare una piattaforma più ampia per consentire a NN IP di accelerare la sua crescita”, spiegano. “Nel prendere in considerazione diverse alternative strategiche, verrà data particolare attenzione al modo in cui NN IP può continuare a fornire la migliore offerta e i migliori servizi di investimento ai clienti delle attività assicurative e dell’asset management di NN in un settore in rapida evoluzione”.

NN IP detiene circa 300 miliardi di euro di asset in gestione ed è specializzata negli investimenti responsabili. Ha anche solide competenze sul reddito fisso, private debt, azionario e soluzioni multi-asset.