Nuovi fondi indicizzati: cripto, tech e ESG nel mirino

Nuovi ETF, Nuovi fondi indicizzati: cripto, tech e ESG nel mirino
Ian Dooley, Unsplash

Lanciata una nuova gamma di ETF per Invesco che punta a generare miglioramenti delle caratteristiche ESG, in linea con il rispetto degli obiettivi all’Accordo di Parigi. I nuovi passivi offrono esposizione ai mercati azionari di Stati Uniti, Europa, Giappone e internazionali e, a gennaio 2022, verranno inseriti nella gamma anche i mercati emergenti. Gli ETF della gamma sono inoltre classificati come Articolo 9 secondo la normativa SFDR. Eccoli di seguito: Invesco MSCI World ESG Climate Paris Aligned UCITS ETF; Invesco MSCI USA ESG Climate Paris Aligned UCITS ETF; Invesco MSCI Europe ESG Climate Paris Aligned UCITS ETF; Invesco MSCI Japan ESG Climate Paris Aligned UCITS ETF.I nuovi passiviseguiranno gli indici MSCI, ognuno dei quali applica un’ampia serie di esclusioni e i rimanenti costituenti sono ottimizzati per ridurre l’intensità di carbonio a un livello compatibile con il percorso di contenimento del riscaldamento del pianeta a 1,5°C, oltre a ridurre la ponderazione delle società esposte ai rischi di transizione climatica, massimizzando la ponderazione delle società con l’esposizione più elevata alle opportunità di transizione climatica e minimizzando il tracking error rispetto all'indice MSCI standard. “Questa nuova gamma di ETF offre agli investitori una soluzione efficiente per concentrarsi su aziende con minori rischi legati al clima e un’esposizione positiva alla transizione, nel rispetto degli obiettivi ESG. Ha dichiarato Franco Rossetti, ETF Senior Relationship Manager di Invesco.

Grande interesse sulle società tech USA

GraniteShares è un innovativo provider di ETF specializzato in strategie high conviction. È entrato per la prima volta sul mercato italiano quotando 12 ETP su Borsa Italiana. Si tratta della prima società a proporre nel nostro Paese ETP su FAANG, GAFAM e FATANG. Gli ETP proposti sono prodotti “pure play”, il che significa che forniscono un'esposizione mirata ai più grandi titoli tecnologici statunitensi in un'unica operazione. FAANG, GAFAM e FATANG sono acronimi che si riferiscono alle aziende tecnologiche statunitensi più popolari e con le migliori performance.

Nello specifico includono questi titoli:

FAANG: Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google;

GAFAM: Google, Apple, Facebook Amazon e Microsoft;

FATANG: Facebook, Amazon, Tesla, Apple, Netflix e Google.

I nuovi ETP di GraniteShares offrono esposizioni long, short e a leva 3 sugli indici FAANG, GAFAM e FATANG. Ciascun indice è equamente ponderato e ribilanciato trimestralmente. Gli ETP di GraniteShares forniscono l'accesso a questi indici con un unico ticker, tramite conti di brokeraggio ordinari senza la necessità di compilare un modulo W-8BEN (altrimenti richiesto dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti agli investitori stranieri).

Ecco i nuovi prodotti:

  • GraniteShares FAANG ETP;
  • GraniteShares 1x Short FAANG Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long FAANG Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short FAANG Daily ETP;
  • GraniteShares GAFAM ETP;
  • GraniteShares 1x Short GAFAM Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long GAFAM Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short GAFAM Daily ETP;
  • GraniteShares FATANG ETP;
  • GraniteShares 1x Short FATANG Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long FATANG Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short FATANG Daily ETP.


Sempre GraniteShares ha arricchito l’offerta per il mercato italiano con altri 18 ETP, quotati in euro, che offrono esposizioni con leva giornaliera long e short (+ 3x e -3x) su alcune delle società americane più popolari: Tesla, NIO, NVIDIA, Google, Microsoft, Netflix, Moderna, Palantir e Uber. Eccoli di seguito:

  • GraniteShares 3x Long Alphabet Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Alphabet Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long Microsoft Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Microsoft Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long Moderna Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Moderna Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long Netflix Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Netflix Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long NIO Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short NIO Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long NVIDIA Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short NVIDIA Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long Palantir Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Palantir Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long Tesla Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short Tesla Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Long UBER Daily ETP;
  • GraniteShares 3x Short UBER Daily ETP.

Infine Leverage Shares ha lanciato i primi ETP a leva in Europa su indici tematici e settoriali, che consentono di replicare indici innovativi e in larga parte prima non disponibili sulle piazze europee. La nuova emissione è composta da 42 strumenti, che saranno quotati su London Stock Exchange ed Euronext Parigi ed Amsterdam. In particolare, i nuovi ETP permettono di prendere posizione su 14 indici tematici e settoriali e su alcuni titoli che hanno riscontrato elevato interesse da parte degli investitori, quali NIO, Coinbase, Moderna e Berkshire Hathaway. Piero Guseo, responsabile per il mercato italiano e Senior Institutional Sales di Leverage Shares ha commentato: “Il successo degli strumenti quotati a leva in Italia indica chiaramente che vi è spazio per un operatore innovativo come Leverage Shares, che ha fatto dell’accessibilità la sua bandiera. Con questa convinzione, guardiamo con interesse alla possibilità di portare nel corso del 2022 una parte della nostra gamma anche su Borsa Italiana, facilitando ulteriormente investitori e trader italiani”.

Criptovalute

21Shares ha lanciato un nuovo ETP sulle criptovalute a media capitalizzazione di mercato denominato il Mid-Market crypto ETP, che sarà su SIX Swiss Exchange. Il prodotto riproduce le performance di un indice che traccia solamente quella parte del mercato delle criptovalute considerate mid-cap, escludendo i due asset principali, che ad oggi sono Bitcoin ed Ethereum.

Ecco gli asset sottostanti al 13 dicembre:

- Binance Coin (BNB) è la criptovaluta emessa dalla piattaforma di scambio più grande al mondo, Binance, ed è utilizzata per fare trading e pagare le commissioni su questa;

- Solana (SOL) sfrutta il fatto che, per definizione, la tecnologia blockchain non necessita di autorizzazioni per fornire servizi di finanza decentralizzata (DeFi);

Cardano (ADA) è stata progettata per essere l’evoluzione next-gen dell’idea alla base di Ethereum: una blockchain che crea una piattaforma flessibile, sostenibile e scalabile per eseguire gli smart contract e fornire servizi DeFi;

- Ripple (XRP) è un sistema per la regolamentazione dei pagamenti e dello scambio di valute, nonché un network in grado di processare transazioni in tutto il mondo;

- Polkadot (DOT) è una blockchain open source, creata dalla Web3 Foundation, che agisce come una griglia in grado di connettere tutte le blockchain l’una all’altra;

- Litcoin (LTC) è una criptovaluta decentralizzata peer-to-peer nonché una delle prime diramazioni del Bitcoin (fork);

- Polygon (POLY) è una piattaforma creata per la scalabilità di Ethereum, comprendente milioni di servizi DeFi (o Web3). Ospitando oltre 3mila applicazioni, Polygon è diventata una delle principali soluzioni full-stack per la scalabilità di Ethereum grazie alla sua velocità di esecuzione, ai costi di transazione ridotti e alla componibilità del network;

- Bitcoin Cash (BCH) è un’altra fork del Bitcoin e un sistema di cassa elettronico peer-to-peer.

Criptovalute al centro anche del radar di ETC Group, che quoterà nel corso del mese di dicembre cinque nuovi Exchange Traded Cryptocurrency su Deutsche Börse XETRA. I cinque nuovi prodotti lanciati grazie alla collaborazione con HANetf, piattaforma indipendente white label di ETF, sono: Polkadot (Ticker: PLKA); Solana (Ticker: ESOL); Stellar (Ticker: STLR); Tezos (Ticker: EXTZ); Cardano (Ticker: RDAN). Si amplia così la gamma di prodotti quotati sulla borsa tedesca, consentendo agli investitori un trading semplice delle criptovalute, senza la necessità di un portafoglio digitale, offrendo la custodia degli asset a livello istituzionale, depositando il sottostante digitale presso un trustee indipendente e fornendo il riscatto in criptovalute, come alternativa alla vendita in borsa.

Dalla partnership tra HANetf ed ETC Group è nato anche l’ETC Group Digital Assets & Blockchain Equity UCITS ETF (ticker: KOIN),un prodotto che punta a fornire un’esposizione pure-play alle imprese che operano nell’eco-sistema degli asset digitali e della blockchain, comprese quelle che svolgono attività sulle tecnologie blockchain come il mining, il trading e lo scambio di criptovalute. “KOIN è progettato per offrire una soluzione alternativa agli investitori che non hanno accesso ai mercati degli asset digitali. Questo ETF fornisce inoltre un’esposizione indiretta a tali asset attraverso una struttura efficiente, liquida ed economicamente vantaggiosa. KOIN può anche essere utilizzato come soluzione per diversificare gli investimenti in cripto valute, questo perché la maggior parte delle aziende incluse nell’indice hanno a loro volta diversificato il business, ampliandolo all’intera gamma di cripto asset e alle attività ad esse associate”, si legge nel comunicato.

Sostenibilità

Infine BNP Paribas Asset Management ha rafforzato la gamma di fondi indicizzati responsabili grazie all'aggiornamento di 18 dei suoi ETF agli indici ESG e Paris Aligned Benchmarks ("PAB”) proseguendo nell’impegno preso sul fronte della sostenibilità, al fine di rafforzare la natura responsabile della gamma BNP Paribas Easy. Grazie a questo aggiornamento, l’83% della gamma di fondi indicizzati di BNPP AM, che rappresentano più di 16 miliardi di euro, sono ora classificati come prodotti che promuovono caratteristiche ESG ed in linea con gli Articoli 8 e 9 della normativa SFDR, ovvero che promuovono requisiti ambientali o sociali e che hanno come obiettivo l’investimento sostenibile.

Ecco i fondi coinvolti nella gamma BNP Paribas Easy:

  • BNP Paribas Easy MSCI Emerging SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI Europe Small Caps SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI USA SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI World SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI Japan SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI Europe SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI EMU SRI S Series PAB 5% Capped;
  • BNP Paribas Easy MSCI Emerging ESG Filtered Min TE;
  • BNP Paribas Easy MSCI Europe ESG Filtered Min TE;
  • BNP Paribas Easy MSCI Japan ESG Filtered Min TE;
  • BNP Paribas Easy MSCI North America ESG Filtered Min TE;
  • BNP Paribas Easy MSCI Pacific ex Japan ESG Filtered Min TE ;
  • BNP Paribas Easy ESG Low Vol Europe;
  • BNP Paribas Easy ESG Low Vol US;
  • BNP Paribas Easy ESG Momentum Europe;
  • BNP Paribas Easy ESG Quality Europe;
  • BNP Paribas Easy ESG Value Europe;
  • BNP Paribas Easy ESG Dividend Europe.