Nuovi lanci: il focus è su real estate green, private debt e private equity

Target News
Annie Spratt, immagine concessa (Unsplash)

Una strategia per ridurre le emissioni globali di anidride carbonica tramite investimenti nel real estate quotato. Nuveen ha lanciato la strategia Global Real Estate Carbon Reduction. Il nuovo prodotto punta a offrire un apprezzamento del capitale nel lungo termine e un reddito corrente costante investendo in società immobiliari che hanno raggiunto la neutralità carbonica o che hanno un obiettivo o un track record di riduzione delle emissioni di gas serra in linea con l'accordo di Parigi.

“La stabilità del settore immobiliare, unita al crescente interesse per le soluzioni di riduzione delle emissioni di anidride carbonica, potenzialmente può aprire la strada per una duratura crescita futura dei titoli di società immobiliari impegnate sul fronte del carbon neutrality”, spiegano dalla casa di gestione. “Gli sforzi globali per combattere il cambiamento climatico stanno alimentando la domanda mondiale di investimenti incentrati sulla decarbonizzazione, mentre i venti di coda ciclici del settore immobiliare, come le valutazioni favorevoli, i fondamentali sani e la robusta crescita degli utili e dei dividendi, possono contribuire a creare interessanti opportunità di investimento”, spiega. La strategia è classificata come Articolo 9 secondo il regolamento SFDR.

Private debt

Robeco ha lanciato Robeco Sustainable Senior Loan Fund (SLF), il suo secondo fondo chiuso di private debt che integra la sostenibilità. A metà marzo SLF ha raccolto 130 milioni di euro che includono un significativo impegno di sponsorizzazione da parte di ORIX Corporation Europe N.V., società del gruppo ORIX Corporation nonché capogruppo di Robeco, e inizierà a investire continuando a raccogliere fondi per tutto il 2023 e il 2024. Il Sustainable Senior Loan Fund di Robeco è destinato agli investitori professionali.

SLF mira a sfruttare la migrazione dal credito bancario ai finanziamenti alternativi, impiegando il capitale in piccole e medie imprese selezionate secondo criteri di sostenibilità che operano nelle aree europee economicamente forti e più fertili per il mercato dei finanziamenti, ossia il Benelux, il DACH (Germania, Austria e Svizzera) e alcune aree della Scandinavia. La strategia applica uno screening di sostenibilità basato sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e seleziona imprese solide e resilienti. Oltre a investire in aziende già a vocazione “ambientalista”, SLF finanzia misure tangibili e significative che un potenziale mutuatario è disposto ad adottare per migliorare il proprio profilo di sostenibilità.

ELTIF

Nuovo ELTIF per Neuberger Berman, il terzo lanciato dal gestore. NB Direct Private Equity 2023 ELTIF investe in un mix di strategie di private equity e mira ad allocare gli investimenti principalmente in Europa e Nord America. Il portafoglio è diversificato a livello di settori, per dimensione delle società target, strategia di creazione del valore e per gestore con cui il fondo entrerà in partnership nell’investimento. Il fondo, che sarà al 100% formato da co-investimenti di private equity, prevede un investimento minimo iniziale, per gli investitori europei, di 25.000 euro.

La piattaforma di investimento integrata di fondi di primario, secondario e co-investimenti di Neuberger Berman gestisce ad oggi altri due fondi ELTIF di private equity. Il fondo ELTIF 2022 ha raccolto un totale di 210 milioni di euro, un ammontare superiore al suo obiettivo di raccolta iniziale, il che dimostra la stabile crescita della strategia globale di investimento di private equity di Neuberger Berman.

Anche BlackRock Alternatives punta sugli ELTIF e con un nuovo lancio amplia punta ad ampliare l’accesso per gli investitori privati ed istituzionali alle opportunità di private equity a livello globale.

BlackRock Private Equity ELTIF è una soluzione di co-investimento diretto in private equity fully funded, che garantisce una maggiore efficienza operativa per i distributori e gli investitori, con un impegno minimo del cliente di 30.000 euro. Mentre BlackRock Future Generations Private Equity Opportunities ELTIF è un fondo Articolo 8 SFDR, che offre agli investitori privati e istituzionali l'accesso ad opportunità di co-investimento diretto in private equity, allineate agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Strategia sui managed futures

Un nuovo fondo UCITS per prendere esposizione ai fondi hedge. iM Global Partner, insieme al suo partner Dynamic Beta investments, ha lanciato l'iMGP DBi Managed Futures, che arriva in Europa dopo aver ottenuto l’approvazione dalla CSSF lussemburghese e grazie al forte interesse degli investitori europei, che hanno stanziato 60 milioni di euro di seed money.

Il fondo mira a replicare i rendimenti pre-commissioni di un paniere di 20 fondi hedge leader sui managed futures, suddivisi in diverse sotto-strategie, cercando di ridurre al minimo il rischio del singolo gestore. La stragtegia cerca di uguagliare le esposizioni core degli hedge fund selezionati con un portafoglio di contratti futures liquidi aggiustati dinamicamente. L’iMGP DBi Managed Futures non investe infatti direttamente negli hedge fund. Il gestore utilizza modelli quantitativi per stimare gli attuali pesi dei fattori degli hedge fund selezionati e investe in futures su indici per cercare di ottenere esposizioni simili, con ribilanciamento settimanale. Ciò permette di ridurre al minimo il rischio di controparte e offre il vantaggio di investire in strumenti finanziari tra i più liquidi sul mercato. iM Global Partner ha lanciato questa strategia tre anni fa per il mercato statunitense, e oggi il fondo è diventato il più grande ETF Managed Futures in termini di patrimonio gestito. Il DBMF listato negli Stati Uniti ha registrato nel 2022 una crescita straordinaria, aumentando il patrimonio in gestione da 60 milioni di dollari nel 2021 a circa 1 miliardo di dollari alla fine del 2022, e registrando nel 2022 un rendimento a 1 anno del 23,1%, mentre l’indice MSCI World ha perso il 18,1%. Il subgestore dell’iMGP DBi Managed Futures - nuovo comparto di iMGP, SICAV UCITS domiciliata in Lussemburgo - è Dynamic Beta investments (DBi).