I settori ciclici alla guida dell’azionario

Andrea Favero, notizia
Andrea Favero, immagine ceduta

Contributo a cura di Andrea Favero, head of asset managers Italy, BlackRock. Contenuto sponsorizzato.

È passato più di un anno dall’arrivo della pandemia da Covid-19, che ha imposto duri lockdown e distanziamento sociale in tutto il mondo, con evidenti ripercussioni sull’economia globale; ma il peggio sembra esser passato. La campagna vaccinale in Europa e negli Stati Uniti avanza velocemente, ponendo le basi per una forte ripresa. A trarne maggiormente vantaggio saranno quelle aziende cicliche che beneficeranno di questa accelerazione economica ed è probabile che saranno loro a trainare l’aumento degli utili nel 2022.

La nuova primavera del value

Siamo dinanzi alla nuova primavera del value1. Un incremento delle attese d’inflazione potrebbe avere un impatto positivo sulle società cicliche in grado di trasferire i maggiori costi di produzione ai clienti. Iniziano a intravedere la luce anche i titoli finanziari, che nel primo trimestre 2021 hanno registrato dei guadagni, favoriti da una maggiore inclinazione della curva dei rendimenti2, e si stima una potenziale ripresa dei loro dividendi.

Un contesto di mercato che si riflette nel mercato degli Exchange Traded Products (“ETP3”): gli strumenti che replicano i titoli finanziari, infatti, hanno dominato i flussi nel primo trimestre. Si rileva inoltre un maggior orientamento ciclico dei portafogli tramite il fattore value: l’afflusso di capitali negli ETP value è stato pari a circa 20,2 miliardi di dollari da inizio anno, superando il record del 2020, in cui ne sono stati raccolti circa 7 miliardi4, che ha interessato indistintamente le varie aree geografiche.

BlackRock offre una gamma variegata di strumenti per aiutare gli investitori a cogliere il fattore value. Dalle esposizioni più settoriali come l’iShares S&P 500 Financials Sector UCITS ETF, che replica i risultati di un indice composto da società del settore della finanza statunitensi, secondo la definizione del Global Industry Classification Standard (GICS), a quelle fattoriali, tra cui iShares Edge MSCI World Value Factor UCITS ETF USD, iShares Edge MSCI USA Value Factor UCITS ETF USD e iShares Edge MSCI Europe Value Factor UCITS ETF EUR, che selezionano titoli con valutazioni inferiori rispetto ai fondamentali.

Storicamente le strategie value hanno evidenziato un buon andamento nelle fasi di accelerazione della crescita nominale, come quella che ci attende. Stimoli fiscali, politica monetaria accomodante e solidità dell’economia sottostante sostengono quindi le azioni value in termini di fondamentali, in presenza di valutazioni, a nostro avviso, tuttora allettanti, malgrado il grande interesse per il fattore nell’ultimo periodo.

Area Euro

In Europa permangono maggiori incertezze, ma riteniamo che la ripartenza generalizzata possa contribuire a ridurre il gap di performance rispetto agli asset globali. Tra le economie avanzate, infatti, l’UE è quella con il più spiccato orientamento mondiale. La linea espansiva della Banca Centrale Europea (BCE) offre un sostegno e le azioni dell’Area Euro beneficiano tuttora di un supporto ai fondamentali.

L’interesse degli investitori per l’Eurozona è aumentato nettamente nel 2021, non solo tra quelli domestici, ma anche tra gli internazionali e ciò è un segnale importante. Solo nel primo trimestre 2021 i flussi in entrata degli ETP sulle azioni europee hanno raggiunto 24,4 miliardi di dollari a livello europeo[1] , siamo quindi sulla buona strada per classificarlo come il più grande afflusso dal 2017. Ma è da sottilineare, soprattutto, la domanda di ETP azionari europei quotati negli USA che ha raggiunto i 13,7 miliardi di dollari, superando quella degli ETP quotati in Europa.

Le opportunità che offre BlackRock sono varie anche in queste aree: iShares Core MSCI Europe UCITS ETF EUR (Dist) e iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR che offrono un’esposizione diversificata al mercato, a cui si aggiungono le rispettive versioni SRI.

1Si riferisce ad azioni di società quotate in borsa che negoziano a valutazioni relativamente basse rispetto ai loro guadagni e al potenziale di crescita a lungo termine.

2Fonte: BlackRock e Markit, al 30 giugno 2021.

3Exchange Traded Products (ETP) è uno strumento che replica la performance di una serie di asset, come indici, valute o materie prime.

4Fonte: BlackRock e Markit, al 30 giugno 2021. I flussi passati negli ETP globali non sono un indicatore attendibile dei flussi correnti o futuri e non dovrebbero rappresentare l’unico fattore su cui basare la selezione di un prodotto. Dati in dollari USA, se non diversamente specificato.

5Fonte: BlackRock e Markit, al 30 giugno 2021. I flussi passati negli ETP globali non sono un indicatore attendibile dei flussi correnti o futuri e non dovrebbero rappresentare l’unico fattore su cui basare la selezione di un prodotto. Dati in dollari USA, se non diversamente specificato.

Messaggio promozionale: Prima dell’adesione leggere il prospetto, il KIID e il documento di quotazione disponibili su www.ishares.it e www.borsaitaliana.it

Rischi

Capitale a rischio. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante sono soggetti a oscillazioni al rialzo o al ribasso e non sono garantiti. L’investitore potrebbe non recuperare l’importo inizialmente investito.

La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati presenti o futuri e non dovrebbe essere l’unico fattore da considerare quando si seleziona un prodotto o una strategia.

Eventuali variazioni dei tassi di cambio possono causare la diminuzione o l’aumento del valore dell’investimento. Le oscillazioni possono essere particolarmente marcate nel caso di un fondo ad alta volatilità e il valore dell’investimento potrebbe registrare ribassi improvvisi e importanti. I livelli e le basi di imposizione possono di volta in volta subire variazioni.

BlackRock non ha valutato la pertinenza di questo investimento rispetto alle sue esigenze personali o propensione al rischio. I dati riportati danno unicamente informazioni sintetiche. La decisione di investire dovrebbe basarsi sull’esame del relativo prospetto informativo disponibile presso il gestore.

Il presente documento ha finalità puramente informativa e pubblicitaria e le informazioni in esso riportate non devono essere considerate un’offerta di acquisto o di vendita né una sollecitazione all’investimento in alcun prodotto finanziario citato. In nessun caso le informazioni fornite devono essere intese quali raccomandazioni di investimento.

Informazioni legali sui fondi

iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR (Acc)

Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario

iShares Core MSCI Europe UCITS ETF EUR (Acc)

Rischio di controparte, Rischio azionario

iShares Edge MSCI Europe Value Factor UCITS ETF EUR (Acc)

Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio di concentrazione su un fattore, Rischio della metodologia dell’indice

iShares Edge MSCI USA Value Factor UCITS ETF USD (Acc)

Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio di concentrazione su un fattore, Rischio della metodologia dell’indice

iShares Edge MSCI World Value Factor UCITS ETF USD (Acc)

Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio di concentrazione su un fattore, Rischio della metodologia dell’indice

iShares S&P 500 Financials Sector UCITS ETF USD (Acc)

Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario

Descrizione dei rischi dei fondi

Rischio di concentrazione

Il rischio di investimento si concentra su settori, paesi, valute o società specifiche. Ciò significa che il Fondo è più sensibile a qualsiasi evento economico, politico, di mercato o normativo locale.

Rischio di controparte

L’insolvenza di istituzioni che forniscano servizi quali la custodia delle attività o che agiscano da controparti per derivati o altri strumenti può esporre la Classe di Azioni a perdita finanziaria.

Rischio azionario

Il valore delle azioni e dei titoli correlati ad azioni può essere influenzato dall’andamento quotidiano del mercato azionario. Altri fattori che possono influire comprendono notizie economiche o politiche, pubblicazioni degli utili societari ed eventi significativi che coinvolgono le società.

Rischio di concentrazione su un fattore

Gli indici con una concentrazione su un fattore sono meno diversificati rispetto al loro indice originario essendo esposti prevalentemente a un singolo fattore piuttosto che a una molteplicità di fattori come la maggior parte degli indici. Di conseguenza saranno più esposti a movimenti del mercato correlati al fattore. Gli investitori dovrebbero considerare questo fondo solo come parte di una strategia d’investimento più ampia.

Rischio della metodologia dell’indice

L’indice di riferimento è stato creato per selezionare titoli nell’Indice originario in base ai loro recenti rialzi di prezzo, contando sulla continuazione di tali rialzi continueranno, tuttavia la realizzazione di tale obiettivo non è garantita.

PRIMA DELL’ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO E IL DOCUMENTO DI QUOTAZIONE DISPONIBILI SU www.ishares.it

Informativa di Legge

Questo documento è stato elaborato da BlackRock (Netherlands) B.V.. BlackRock (Netherlands) B.V. è autorizzata e regolamentata dalla Netherlands Authority for the Financial Markets. Sede legale: Amstelplein 1, 1096 HA, Amsterdam, Tel: 020 – 549 5200, Tel: 31-20-549-5200. Iscrizione al Registro delle Imprese n. 17068311. A tutela dell’utente le telefonate potranno essere registrate

iShares plc, iShares II plc, iShares III plc, iShares IV plc, iShares V plc, iShares VI plc, iShares VII (di seguito ‘le Società’) sono società di investimento a capitale variabile, con separazione patrimoniale tra comparti, organizzate ai sensi delle leggi irlandesi e autorizzate dal Financial Regulator in Irlanda.

Ulteriori informazioni sul Fondo e la Classe di azioni, quali i dettagli dei principali investimenti sottostanti della Classe e il prezzo delle azioni, sono disponibili sul sito internet di iShares all’indirizzo www.ishares.com, per telefono allo +44 (0)845 357 7000 o presso il proprio consulente e intermediario finanziario. Il valore patrimoniale netto intraday della Classe di azioni è disponibile su http://deutsche-boerse.com e http://www.reuters.com. Le quote/azioni dell’ETF OICVM acquistate sul mercato secondario non possono solitamente essere di nuovo vendute direttamente all’ETF OICVM. Gli investitori che non sono Partecipanti autorizzati devono acquistare e vendere azioni su un mercato secondario per mezzo di un intermediario (per es. un broker) e potrebbero pertanto incorrere in commissioni e tasse aggiuntive. Inoltre, dato che il prezzo al quale sono negoziate le Azioni sul mercato secondario può differire dal NAV per Azione, gli investitori potrebbero pagare di più rispetto all’attuale NAV per Azione al momento dell’acquisto e ottenere un importo inferiore rispetto all’attuale NAV al momento della vendita.

Per gli investitori in Italia

Le Società e i Fondi  sono OICR esteri armonizzati aventi natura di Exchange Traded Funds (ETF) ammessi alla commercializzazione in Italia e, quotati sul Mercato ETFPlus di Borsa Italiana S.p.A.. La pubblicazione del documento di quotazione relativo agli ETF non comporta alcun giudizio della Consob sull’opportunità dell’investimento proposto. L’elenco dei Fondi/comparti dei Fondi e delle Società  quotati in Italia, i Prospetti, i Documenti con le informazioni chiave per gli investitori (“KIID”), i Documenti di quotazione sono pubblicati (i) sul sito web www.iShares.com (dove sono altresì pubblicati l’ultimo bilancio annuale certificato e l’ultima relazione semestrale non certificata) e (ii) sul sito web di Borsa Italiana S.p.A. www.borsaitaliana.it. Qualsiasi decisione di investimento deve essere basata unicamente sulle informazioni contenute nel Prospetto, nel KIID e nell’ultima versione disponibile della relazione e bilancio annuale certificato o della relazione e bilancio semestrale non certificata. È necessario che gli investitori leggano i rischi specifici del comparto in cui intendono investire, riportati nel Prospetto, nel KIID e nel Documento di quotazione. Per informazioni dettagliate sugli oneri e sulle commissioni applicabili si rimanda al Prospetto, ai KIID e al Documento di quotazione dei singoli comparti dei Fondi/delle Società.

Restrizioni agli investimenti

Il presente documento ha finalità puramente informativa e pubblicitaria e le informazioni in esso riportate non devono essere considerate un’offerta di acquisto o di vendita né una sollecitazione all’investimento in alcun prodotto finanziario citato. In nessun caso le informazioni fornite devono essere intese quali raccomandazioni di investimento.

 Il presente documento non è destinato – e non deve essere inteso come messaggio promozionale rivolto – a persone residenti negli Stati Uniti, in Canada o in qualsiasi provincia o territorio appartenente agli Stati Uniti o al Canada, né a soggetti residenti in paesi in cui le azioni delle Società/Fondi non sono autorizzate o registrate per la distribuzione o in cui il Prospetto non è stato depositato presso le competenti autorità locali . Le azioni della Società/Fondi non possono essere acquistate, appartanere o essere detenute da un piano ERISA.

Avvertenza relativa all’indice

 I fondi iShares non sono sponsorizzati, approvati o promossi da MSCI, la quale ricusa qualsiasi responsabilità in relazione a tali fondi o a qualsiasi indice su cui tali fondi si basano. Il Prospetto informativo contiene una descrizione più dettagliata del rapporto limitato tra MSCI e BlackRock Advisors (UK) Limited e i fondi ad essa collegati.

“Standard & Poor’s®” e “S&P®” sono marchi registrati e’S&P 500 Capped 35/20 Financials Index’ è un marchio di Standard & Poor’s Financial Services LLC, concessi in licenza d’uso per scopi specifici da BlackRock Fund Advisors o dalle relative consociate. iShares® è un marchio registrato di BlackRock Fund Advisors o delle relative consociate.L’ ETF iShares non è sponsorizzato, approvato, commercializzato o promosso da S&P; S&P non rilascia alcuna dichiarazione circa la convenienza degli investimenti nel prodotto.

La proprietà intellettuale, compresi i marchi depositati, dell’EURO STOXX 50® Index appartiene a STOXX Limited, Zurigo, Svizzera (“STOXX”), Deutsche Börse Group o ai loro licenzianti, ed è utilizzato sotto licenza.  L’ETF iShares non è sponsorizzato, promosso, distribuito, supportato in qualsivoglia maniera da STOXX, Deutsche Börse Group o dai loro licenzianti, partener di ricerca o fornitori di dati. STOXX, Deutsche Börse Group o i loro licenzianti, partener di ricerca o fornitori di dati non forniscono alcuna garanzia e declinano qualsivoglia responsabilità (negligenza o altro), generale o specifica, relativamente a errori, omissioni o interruzioni nell’indice o nei suoi dati.

Qualsiasi ricerca riportata nel presente documento è stata fornita e potrebbe essere stata eseguita da BlackRock per finalità interne. I risultati di tale ricerca sono resi disponibili esclusivamente in via accessoria. Le opinioni espresse non costituiscono una consulenza all’investimento o di altro tipo e sono soggette a variazioni. Esse non riflettono necessariamente le opinioni di qualsiasi società del Gruppo BlackRock o di qualsiasi parte dello stesso e non se ne garantisce l’accuratezza.

iShares® e BlackRock® sono marchi commerciali registrati di BlackRock, Inc. o di società controllate negli Stati Uniti e in altre parti del mondo.

© 2021 BlackRock (Netherlands) B.V. Numero di iscrizione al registro delle imprese 17068311. Tutti i diritti riservati. Le telefonate possono essere controllate o registrate.

© 2021 BlackRock, Inc. Tutti i diritti riservati. BLACKROCK, BLACKROCK SOLUTIONS, iSHARES, BUILD ON BLACKROCK, SO WHAT DO I DO WITH MY MONEY, sono marchi registrati o non registrati di BlackRock, Inc. o societa’ consociate o affiliate negli Stati Uniti o altrove.  Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari.