Sostenibilità vs Rendimento? Una strategia europea per coniugarli

Tom Demaecker notizia
Tom Demaecker, immagine ceduta

Contributo a cura di Tom Demaecker, CFA, fund manager, DPAM. Contenuto sponsorizzato. Contenuto sponsorizzato.

Le statistiche mostrano sempre più di frequente come le aziende con un solido profilo ESG contribuiscano alla resilienza dei portafogli migliorandone, nel lungo termine, i rendimenti corretti per il rischio.

La nostra strategia azionaria europea DPAM Invest B Equities Europe Sustainable investe, con una visione a lungo termine, in aziende europee di alta qualità con buoni profili ESG a prezzi ragionevoli. Tramite parametri qualitativi e finanziari, e forti di una vasta conoscenza delle aziende europee, selezioniamo le società protette da barriere di ingresso, come la tecnologia unica o l’elevato rapporto costi/benefici, e che offrono il miglior rapporto tra visione ESG e prospettive di sviluppo future, grazie all’esposizione a temi di crescita a lungo termine diversificati. Fra questi: l’efficienza energetica, i biofarmaci, l’alimentazione sostenibile, l’invecchiamento demografico e i viaggi.

Mappando le società esposte a un tema top-down attraente in una catena del valore, selezioniamo le migliori da una prospettiva bottom-up, alla ricerca di vantaggi competitivi e di modelli di business forti. Il nostro parametro di valutazione preferito è il rapporto tra free cash flow e valore d’impresa, che tiene conto delle esigenze di reinvestimento e dei bilanci delle aziende.

Lo screening ESG è integrato qualitativamente e quantitativamente nel processo d’investimento: dopo aver escluso le aziende che non aderiscono ai principi del Global Compact delle Nazioni Unite o coinvolte in gravi contenziosi e che operano in settori controversi, gestori e analisti buy-side, in stretta collaborazione con il nostro team SRI dedicato, selezionano le società che ottengono i migliori punteggi ESG. Ne risulta un fondo a bassa intensità di carbonio e diversificato, con aziende europee di tutte le dimensioni caratterizzate da una solida reputazione ESG e metriche finanziarie di qualità, ideale per il portafoglio di qualsiasi investitore responsabile europeo.

Non a caso infatti, il fondo ha vinto a marzo 2021 il prestigioso Premio Alto Rendimento, promosso dal Gruppo 24 Ore, come miglior fondo azionario SRI nella sua categoria, mentre DPAM si è aggiudicata il secondo posto come miglior società di gestione SRI, dopo aver raggiunto la vetta del podio per ben due anni consecutivi.

L’impatto della pandemia

Nel 2020, il rendimento del fondo è stato guidato da Healthcare, IT, Industriali e Finanziari. La trasformazione del mondo nell’era Covid ha accelerato l’implementazione o l’avanzamento di molti dei temi a lungo termine in cui il fondo investe. Innanzitutto, il mondo ha raggiunto in pochi mesi circa tre anni di digitalizzazione e, di conseguenza, molte aziende del settore IT hanno avuto ottimi risultati. In secondo luogo, il settore della diagnostica ha avuto un forte incremento e riteniamo che, a lungo termine, sia un fattore chiave per assicurare l’accessibilità dell’assistenza sanitaria al maggior numero di persone. Infine, i grandi piani di stimolo europei si concentrano su un futuro più verde. La nostra esposizione a questi temi, che favoriranno la crescita di lungo periodo delle aziende all’interno della catena del valore, spiega la maggior parte della performance ottenuta dal fondo. L’esposizione ai settori sfavoriti e colpiti dalla pandemia è stata ricostruita negli ultimi mesi poiché puntiamo a un portafoglio equilibrato, anche in termini di impatto Covid.

L’ultimo periodo

Nel mese di marzo, i beni di consumo primari hanno contribuito fortemente alla performance del fondo, poiché alcune delle nostre partecipazioni, in particolare Henkel e Beiersdorf, beneficiano dei venti di coda della loro esposizione ciclica all’industria automobilistica.

Inoltre, abbiamo preso una posizione in Worldline, un fornitore europeo di servizi di pagamento. Si tratta di un settore che riteniamo particolarmente attraente poiché, in Europa, è ancora molto frammentato e quindi ricco di opportunità, anche grazie alla spinta verso una conversione ai pagamenti elettronici, aiutata dalla regolamentazione e accelerata dall’e-commerce.


Informazioni importanti

Le informazioni contenute in questo documento ed eventuali allegati (di seguito i “documenti”) sono fornite a scopo puramente informativo.

Il presente documento non costituisce un consiglio di investimento né fa parte di un’offerta o sollecitazione all’investimento in azioni, obbligazioni o fondi comuni di investimento, né rappresenta un invito ad acquistare o vendere prodotti o strumenti di cui al presente documento.

Eventuali richieste di investire in un fondo di cui al presente documento, non possono che essere validamente effettuate sulla base del Key Investor Information Document (KIID), il prospetto e le ultime relazioni annuali e semestrali disponibili. Questi documenti possono essere ottenuti gratuitamente presso il distributore di DPAM L e la società Degroof Petercam Asset Management SA, o sul sito www.dpamfunds.com

Tutte le opinioni e le stime finanziarie nel presente documento riflettono una situazione alla data di emissione del documento e sono soggette a modifiche senza preavviso. Infatti, le performance passate non sono necessariamente indicative dei rendimenti futuri e possono non ripetersi.

Degroof Petercam Asset Management SA ha fatto del suo meglio nella preparazione di questi documenti e ha agito nel migliore interesse dei propri clienti, senza alcun obbligo di conseguire qualsiasi risultato o prestazioni di sorta. I dati si basano su fonti che Degroof Petercam ritiene affidabili. Tuttavia, la società non garantisce che le informazioni siano accurate e complete.

Il presente documento non può essere copiato, per intero o in parte, o distribuito ad altre persone senza il preventivo consenso scritto di Degroof Petercam. Questi documenti non possono essere distribuiti a investitori privati ed il loro utilizzo è riservato ad investitori istituzionali.

Per gli investitori in Svizzera, il prospetto informativo, lo statuto del fondo, gli ultimi rapporti di attività e i documenti informativi chiave sono disponibili gratuitamente presso la Banca Degroof Petercam (Svizzera) SA, 8 Place de l’Université, 1205 Ginevra, agente di rappresentanza e agente di pagamento. Si ricorda che le performance passate non sono necessariamente una guida alle performance future e non possono essere ripetute. Le prestazioni non comprendono le commissioni o le spese addebitate sulle quote di sottoscrizione o di riscatto.