Più forte il private banking di Banor SIM

GIOVANNI_CARRARA
immagine ceduta

Banor SIM annuncia l’ingresso di Giovanni Carrara, ex responsabile del private banking ed amministratore delegato di Credit Suisse Italy S.p.A., che entra in società come partner e dove si occuperà della gestione di grandi patrimoni ed avrà un ruolo operativo nel family office.

“Conosciamo Giovanni Carrara da tanti anni: è un professionista di grande esperienza con un background in contesti strutturati e una profonda conoscenza dei mercati – ha spiegato Massimiliano Cagliero, amministratore delegato di Banor SIM. E aggiunge:  "siamo lieti di lavorare finalmente insieme alla creazione di valore nel tempo  dove servono sempre nuove idee e capacità di consulenza aggregata. Con lui condividiamo gli stessi valori: la trasparenza, l’indipendenza di giudizio e la consapevolezza che il nostro mestiere si basi principalmente, se non esclusivamente, sul rapporto di fiducia”.

Giovanni Carrara, genovese, opera sulla piazza milanese da oltre trent’anni. Dopo la laurea in economia e commercio, inizia la sua carriera in Arthur Andersen per poi passare successivamente in Deutsche Bank dove, dal 2001 al 2006, ricopre il ruolo di managing director e chief operating officer del gruppo Deutsche Bank in Italia. Nel 2007 inizia a lavorare per il gruppo Credit Suisse fino a giugno 2017 ricoprendo, tra gli altri, i ruoli di amministratore delegato di Credit Suisse Italy S.p.A. e di responsabile della divisione Private Banking. Carrara in Credit Suisse manterrà il ruolo di consigliere della fiduciaria.