Previdenza complementare, il ruolo della sostenibilità

, Previdenza complementare, il ruolo della sostenibilità
Tim Mossholder, Unsplash

In occasione dell’evento Previdenza e sostenibilità: l’importanza dell’educazione finanziaria organizzato dal Forum per la Finanza Sostenibile si è parlato dell’importanza dell’integrazione dei criteri ESG nelle scelte d’investimento di medio lungo periodo. Secondo Francesco Bicciato, segretario generale del Forum per la Finanza Sostenibile, questo tema è diventato ancora più importante a seguito dello scoppio della pandemia. “In questo periodo di incertezza, la sostenibilità deve entrare nelle scelte strategiche d’investimento degli enti previdenziali”.

Durante la tavola rotonda, Elisabetta Giacomel, rappresentante COVIP nel Comitato Edufin spiega che l’associazione Edufin sta cercando di dare ai cittadini gli strumenti per affrontare il mondo post-lavorativo attraverso la costruzione di un salvadanaio per le necessità future. “Non è semplice trasmettere l'importanza della previdenza complementare, bisogna puntare su concetti base con un linguaggio semplice e trasmettere empatia”, spiega. “Non bisogna passare subito ai dettagli dell’offerta, ma spiegare bene i vantaggi. È importante capire che più tempo si aspetta, più i risparmi saranno limitati in futuro”. 

Previdenza complementare, il ruolo della sostenibilità

In questo contesto, secondo Salvatore Casabona, segretario di Assofondipensione, deve essere inserita la sostenibilità. “I fondi pensione investono secondo una logica di medio lungo termine e hanno tutto l’interesse di anticipare i trend di lungo periodo e di mitigare i rischi”, spiega. “Il fondi pensione quindi, devono seguire questi criteri per la definizione delle linee guida dei mandati, attraverso una selezione attiva dei gestori".

Andrea Testi, Area Comunicazione e Sviluppo di Mefop, ricorda che negli ultimi anni sono cresciuti molto gli investimenti sulla sostenibilità. “Il tema potrebbe essere la chiave di volta per avvicinare il risparmiatore ai fondi pensione”, spiega. “Il ruolo della previdenza è mettere a disposizione dei clienti tutti gli strumenti necessari per capire il vantaggio di un investimento responsabile di lungo periodo. Fenomeni come il greenwshing possono essere combattuti solo attraverso l’educazione e l’informazione. Dal punto di vista della trasparenza i fondi pensione hanno fatto notevoli passi avanti: ad oggi, gli aderenti possono trovare tutte le informazioni relative ai bilanci e agli investimenti direttamente sul sito internet dell'ente.

Elisabetta Giacomel conclude: “rimane ancora il limite nella definizione di una tassonomia comune che possa essere di riferimento a tutti gli investitori”.