SFDR: i gestori con la quota più alta di fondi articolo 8 e 9

sfdr gestori sostenibili, SFDR: i gestori con la quota più alta di fondi articolo 8 e 9
Emily Ziegelmeyer, Unsplash, Creative Commons Zero

Dall'introduzione dell'SFDR a marzo, i gestori hanno adeguato le proprie strategie e ne hanno lanciate di nuove per soddisfare i requisiti dell'articolo 8 o 9. Come rivelato da Morningstar in un rapporto pubblicato con il titolo SFDR: quattro mesi dopo la sua introduzionei fondi rispondenti all'articoli 8 e 9 rappresentano rispettivamente il 30,3% e il 3,7% del patrimonio detenuto dall'industria europea. La somma totale è di tre mila miliardi di euro. Dall'analisi si stimano che i prodotti dell'articolo 8 e 9 potrebbero rappresentare il 50% nei prossimi 12 mesi.

Gli asset manager hanno adottato approcci diversi per classificare i propri prodotti in base alla propria interpretazione del regolamento. Ciò ha portato a un'ampia gamma di approcci ESG inclusi negli articoli 8 e 9. Entrambi gli articoli sono prevalentemente dominanti fondi obbligazionari europei, azioni globali e prodotti azionari europei. All'interno dell'articolo 8 la maggior parte dei fondi sono quelli obbligazionari europei. All'articolo 9 invece i fondi azionari globali.

LE 10 CATEGORIE DOMINANTI NELL'ARTICOLO 8

sfdr gestori sostenibili, SFDR: i gestori con la quota più alta di fondi articolo 8 e 9

LE 10 CATEGORIE DOMINANTI NELL'ARTICOLO 9

sfdr gestori sostenibili, SFDR: i gestori con la quota più alta di fondi articolo 8 e 9
Fonte: Morningstar Direct al 30 giugno 2021. Sono escluse le attività in fondi monetari, fondi feeder e fondi di fondi.

DISTRIBUZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DI GESTIONE

Di quei tremila miliardi di attivi investiti in prodotti di cui agli articoli 8 e 9, Amundi è l'entità che detiene attualmente la quota di mercato maggiore. Ha il 6,5%. Seguono Nordea AM , con il 4,9%, Swedbank, con il 4,7%, J.P. Morgan AM , con il 3,9%, Handelsbanken, con il 3,4%, e BlackRockFidelity e Allianz Global Investors, in tutti e tre i casi con quote di mercato di poco superiori al 3% .

sfdr gestori sostenibili, SFDR: i gestori con la quota più alta di fondi articolo 8 e 9
Fonte: Morningstar Direct al 30 giugno 2021. Sono escluse le attività in fondi monetari, fondi feeder e fondi di fondi.

Come spiegano gli autori del rapporto, i gestori sentono pressioni commerciali per avere quanti più fondi possibili che soddisfino i requisiti minimi dell'articolo 8. "Molti acquirenti e distributori di fondi in tutta Europa hanno affermato che, in futuro, avrebbero preso in considerazione solo i fondi inclusi nelle categorie 8 e 9", concludono.