Vontobel finalizza (in anticipo) l’acquisizione di TwentyFour AM

acquisizione, Vontobel finalizza (in anticipo) l’acquisizione di TwentyFour AM
Foto ceduta: TwentyFour Asset Management

È stata completata in anticipo l'acquisizione del 100% di TwentyFour AM da parte di Vontobel Asset Management. La società già dal 2015 deteneva una partecipazione del 60% e intendeva acquisire il restante 40% in due tranche, una quest'anno e l'altra nel 2023. Come invece annunciato, i partner di TwentyFour e Vontobel hanno concordato che l'acquisizione avverrà in un’unica tranche il 30 giugno 2021. Entrambe le parti hanno accettato di non rivelare il prezzo della transazione. L'acquisizione di questa partecipazione sarà interamente finanziata da Vontobel e una parte della transazione sarà pagata sotto forma di azioni Vontobel. Secondo la dichiarazione, questo sottolinea ulteriormente l'impegno dei partner di TwentyFour. A parità di condizioni, la transazione avrà un effetto di -200 punti base sul CET1 capital ratio e aumenterà il rendimento del capitale di 200 punti base. Intanto la società continuerà a servire i suoi clienti dai suoi uffici di Londra e New York, così come attraverso la rete internazionale di Vontobel. Dalla prima acquisizione del 2015, tutti i partner di TwentyFour hanno continuato a svolgere un ruolo attivo nelle operazioni quotidiane dello studio. "I partner e i team di gestione del portafoglio rimangono impegnati a servire gli interessi dei clienti e ad assicurare il continuo successo della boutique d'investimento, e continueranno ad essere un motore di crescita per Vontobel", hanno detto in un comunicato.

TwentyFour AM: una nicchia nel reddito fisso

TwentyFour AM è uno specialista del reddito fisso. È stata fondata nel 2008 come partnership. Da allora è cresciuta fino a impiegare circa 75 persone, responsabili di fornire una vasta gamma di prodotti a reddito fisso agli investitori istituzionali. Da quando Vontobel ha acquisito una partecipazione nell'attività nel 2015, il patrimonio dei clienti di TwentyFour è passato da 6,4 miliardi di CHF a 24,2 miliardi di CHF (al 31 dicembre 2020).

"Dopo sei anni di stretta collaborazione con Vontobel come azionista di maggioranza, la decisione di passare alla piena proprietà non è stata difficile. Come conseguenza diretta della nostra partnership, siamo stati in grado di diffondere la nostra esperienza di investimento a un pubblico molto più ampio, poiché siamo passati dall'essere un attore nazionale a uno globale. Tuttavia, è importante aver conservato l'indipendenza e lo spirito imprenditoriale di essere una boutique, un qualcosa che sia i nostri clienti che il nostro staff apprezzano molto ed è stato al centro del nostro processo decisionale per questa transazione" conclude il Ceo di TwentyFour Mark Holman.