I principali appuntamenti economici della settimana (24-28 gennaio)

appuntamenti, I principali appuntamenti economici della settimana (24-28 gennaio)
Emma Matthews, Unsplash

Lunedì la settimana si apre con alcuni dati in Europa. In Francia atteso l’indice PMI manifatturiero e l’indice dei direttori agli acquisti del settore terziario di gennaio. In Germania l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero e del settore dei servizi relativi a gennaio. Nel Regno Unito l’indice PMI composito, l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero e del settore dei servizi. Nella zona euro verrà pubblicato l’indice PMI manifatturiero di gennaio, l’indice composito dei servizi e l’indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi. Infine, chiudiamo la giornata con i dati che arrivano dagli Stati Uniti, come l'indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero, l'indice Markit PMI composito e l'indice dei direttori agli acquisti del settore terziario tutti relativi a gennaio.

Martedì in Germania verranno rese note le aspettative di business tedesco, le valutazioni attuali della situazione economica e l’indice IFO sulla fiducia delle aziende. Nel Regno Unito verrà pubblicato il dato sulla tendenza degli ordini industriali e negli Stati Uniti è atteso il rapporto sulla fiducia dei consumatori e le scorte settimanali di petrolio.

A metà settimana sarà la volta dell’asta dei Bund tedeschi con scadenza a 10 anni e in Francia si conoscerà il numero delle persone in cerca di lavoro. Alcuni dati giungono dagli USA con la bilancia commerciale dei beni, le scorte al dettaglio auto escluse, la vendita di case nuove e nuove abitazioni, le scorte di petrolio greggio. Inoltre giornata molto attesa per quel che riguarda la Fed con le decisioni del FOMC e le novità sul fronte tassi d’interesse con la consueta conferenza stampa di Jerome Powell.

Giovedì ci spostiamo ancora una volta negli Stati Uniti con i principali ordinati di beni durevoli mensile, PIL del quarto trimestre, l'indice dei prezzi PIL del quarto trimestre e i contratti pendenti di vendita di abitazioni.

Si chiude la settimana con l’indice generale dei prezzi annuale a Tokyo e l’indice PMI giapponese esclusi alimenti ed energetici mensile. In Europa, le spese dei consumatori francesi del mese di dicembre e il PIL francese del quarto trimestre, anche per la Spagna sarà la volta PIL del quarto trimestre. Negli Stati Uniti verranno resi noti i dati circa l’indice dei principali pezzi di spesa per consumi, l’indice dei prezzi spesa personali di dicembre, l’indice del costo del lavoro del quarto trimestre, l’indice PCE annuale, l’indice dei prezzi della spesa per consumi, le spese personali di dicembre, il sentimento d’aspettativa dei consumatori del Michigan di gennaio e per finire l’indice di fiducia del Michigan.