I principali appuntamenti economici della settimana (27 febbraio - 3 marzo)

calendario settimanale notizia
Emma Matthews, Unsplash

Lunedì la settimana inizia con la consueta panoramica sui mercati della banca centrale del Brasile, negli Stati Uniti i principali ordinativi dei beni durevoli di gennaio e i contratti pendenti di vendita di abitazioni di gennaio.

Martedì in Giappone verrà pubblicata la produzione industriale di gennaio, le vendite al dettaglio annuali. Alcuni dati arrivano dalla Francia come le spese dei consumatori di gennaio, l’IPC di febbraio, il PIL annuale e del quarto trimestre. In Spagna l’IPP annuale, l’IAPC annuale. Il tasso di disoccupazione in Brasile. Negli Stati Uniti sarà la volta della bilancia commerciale dei beni di gennaio e le scorte al dettaglio auto escluse di gennaio, l’indice dei direttori agli acquisti di Chicago di febbraio e il rapporto di fiducia dei consumatori di febbraio.

Mercoledì giro di boa della settimana con l’indice PMI composito di febbraio, l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di febbraio, l’indice PMI non manifatturiero di febbraio e l’indice manifatturiero PMI Caixin di febbraio. Nel Regno Unito sarà la volta dell’indice nazionale dei prezzi delle case annuali e di febbraio. In Germania sarà pubblicato il dato relativo alle vendite al dettaglio di gennaio, l’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero di febbraio, l’IPC mensile e annuale. In Italia e Spagna l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di febbraio. In Francia l’indice PMI manifatturiero di febbraio. In eurozona l’indice PMI manifatturiero di febbraio. Negli Stati Uniti l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di febbraio, l’indice ISM dell’occupazione manifatturiera di febbraio.

Giovedì in Giappone sarà la volta delle spese per investimenti annuali, in Italia l’IPC di febbraio. In eurozona l’IPC annuale e il tasso di disoccupazione di gennaio. In Brasile sarà reso noto il dato della produttività non agricola del quarto trimestre e i costi unitari di manodopera del quarto trimestre. In Brasile il PIL annuale e del quarto trimestre.

Venerdì in Giappone il rapporto fra domande e offerte di lavoro di gennaio, l’indice generale dei prezzi a Tokyo annuale, l’IPC Tokyo e esclusi alimentari ed energetici di febbraio e l’indice PMI servizi di febbraio.

In Cina sarà la volta dell’indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi di febbraio. Il Germania il saldo della bilancia commerciale di gennaio e l’indice dei direttori degli acquisti del settore servizi tedeschi di febbraio. In Spagna l’indice dei direttori agli acquisti del settore servizi di febbraio. In Italia l’indice dei direttori degli acquisti del settore dei servizi di febbraio. In Francia l’indice dei direttori agli acquisti del settore terziario di febbraio. In zona euro l'indice composito dei servizi di febbraio, l’indice dei direttori agli acquisti del settore servizi di febbraio. Nel Regno Unito sarà la volta dell’indice PMI composito di febbraio e l’indice dei direttori degli acquisti del settore dei servizi di febbraio. Negli Stati Uniti l’indice S&P global PMI composito di febbraio, l’indice dei direttori agli acquisti del settore terziario di febbraio, l’indice ISM dell’occupazione non manifatturiera di febbraio e l’indice ISM non manifatturiera di febbraio.