I principali appuntamenti economici della settimana (3-7 luglio)

calendario settimanale notizia
Emma Matthews, Unsplash

Oggi la settimana si apre con l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero spagnolo, italiano, tedesco e inglese relativo giugno. L’indice PMI manifatturiero di giugno in Francia e in eurozona. Alcuni dati negli Stati Uniti come l’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di giugno, l’indice ISM dell’occupazione manifatturiera di giugno, l’indice ISM dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero di giugno e l’indice ISM dei prezzi del settore manifaturiero di giugno.

Martedì in Giappone l’Asta di JGB con scadenza a 10 anni. In Germania il saldo della bilancia commerciale di maggio. In Spagna la variazione del tasso di disoccupazione. In Brasile sarà la volta dell’indice IPC- Fipe di giugno e della produzione industriale di maggio.

Mercoledì giro di boa della settimana con, in Giappone sarà pubblicato l’indice PMI dei servizi di giugno. In Cina l’indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi di giugno e l’indice PMI composto cinese. In eurozona il vertice sulla politica non monetaria della Bce. In Spagna, in Italia e in Germania l’indice dei direttori agli acquisti del settore dei servizi di giugno.  In Francia l’indice dei direttori degli acquisti del settore terziario di giugno. In zona euro inoltre sarà la volta dell’indice composito dei servizi di giugno. Alcuni dati dagli Stati Uniti come gli ordinativi alle fabbriche di maggio, i verbali di riunione del FOMC e le scorte settimanali di petrolio.

Giovedì in Germania gli ordini alle fabbriche tedesche di maggio. Alcuni dati dagli Stati Uniti come le importazioni e le esportazioni, le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, il saldo della bilancia commerciale di maggio, l’indice S&P Global PMI composito di giugno, l’indice dei direttori agli acquisti del settore terziario di giugno, l’indice ISM dell’occupazione non manifatturiera di giugno, l’indice ISM non manifatturiero di giugno, i nuovi lavori JOLTs di maggio, le scrte di petrolio greggio.

Venerdì in Giappone sarà la volta dei consumi delle famiglie di maggio e quelli annuali. Nel Regno Unito l’indice Halifax dei prezzi delle case di giugno e annuali, la produttività della manodopera, il tasso mutui GBP. In Germania la produzione industriale tedesca di maggio. In Italia le vendite al dettaglio di maggio e quelle annuali. Negli Stati Uniti il salario orario medio di giugno, la retribuzione oraria media annuale, le buste paga del settore non agricolo di giugno, il tasso di partecipazione di giugno, i libri paga non agricoli privati di giugno, il tasso di disoccupazione di giugno. In zona euro il discorso della presidente della Bce Lagarde.