BlackRock: transizione climatica opportunità storica di investimento

Larry Fink Notizia
Immagine ceduta

Per il secondo anno di consecutivo Larry Fink ha dedicato la sua lettera annuale agli investitori e ai CEO all’investimento sostenibile. Il CEO del più grande asset manager del mondo ha un messaggio chiaro per le aziende quotate: prepararsi per un mondo con zero emissioni nette di carbonio.

L’investimento socialmente responsabile innescherà una riallocazione fondamentale del capitale, che diventerà più forte solo quando i mercati sconteranno il rischio climatico nella valutazione delle azioni. È stato il grande messaggio di cambiamento che la lettera dell’anno scorso ha portato. Solo mesi dopo, quando scoppiò la pandemia, il consenso era che la crisi avrebbe distolto l’attenzione dal cambiamento climatico. Ma è successo esattamente il contrario. Quel cambiamento nella domanda degli investitori ha subito un’accelerazione anche più veloce di quanto Fink stesso si aspettasse.

Ecco i numeri della accelerazione che gli SRI hanno sperimentato: da gennaio a novembre 2020, gli investitori in fondi comuni e ETF hanno destinato 288 miliardi di dollari a livello globale in attività sostenibili, un aumento del 96% rispetto all’intero 2019. “Siamo all’alba di una transizione lunga ma in rapida accelerazione che potrebbe durare molti anni e rimodellare i prezzi degli asset di tutti i tipi. Sappiamo che il rischio climatico è un rischio di investimento, ma crediamo anche che la transizione climatica presenti un’opportunità storica di investimento”, dice Fink. A suo parere, la crescente disponibilità e accessibilità di opzioni di investimento sostenibili è stata una componente essenziale di questa transizione.

E ora, prevede, siamo all’apice di un’altra trasformazione. Più gli investitori vogliono spostare i loro investimenti verso la sostenibilità, più questa transizione di vasta portata si accelererà. E la realtà è che i miglioramenti nella tecnologia stanno permettendo ai gestori di fondi di offrire l’accesso ai prodotti a un gruppo molto più ampio di persone. “Il cambiamento climatico è chiaramente la questione numero uno nella lista delle priorità dei nostri clienti. Ce lo chiedono quasi ogni giorno”, dice.

Questo ha implicazioni dirette per le società quotate. “Poiché avrà un effetto drammatico su come il capitale viene allocato, tutti i team di gestione e i consigli di amministrazione dovranno considerare come influenzerà le azioni della loro azienda“, avverte.

E BlackRock ha una richiesta specifica. “Non c’è nessuna azienda il cui modello di business non sarà profondamente influenzato da questa transizione verso un’economia a zero emissioni di carbonio. Le aziende che non si stanno preparando abbastanza velocemente subiranno una penalizzazione nel loro business e nelle loro valutazioni”, dice Fink. Così, nella sua lettera ai CEO, chiedono alle aziende di presentare un piano per la misura in cui il loro modello di business sarà compatibile con un’economia a impatto zero del carbonio, in cui l’aumento della temperatura globale sia limitato a ben meno di 2°C, in linea con l’obiettivo globale di raggiungere emissioni nette di gas serra pari a zero entro il 2050.

Ma la crociata sostenibile di BlackRock non riguarda solo l’ambiente. Esorta inoltre le aziende a garantire che quando pubblicano i loro rapporti di sostenibilità, le informazioni sulla loro strategia delle risorse umane riflettano pienamente i loro piani a lungo termine per migliorare le questioni di diversità, equità e inclusione,come appropriato per ogni regione.

Azioni specifiche intraprese da BlackRock

Come società quotata in borsa, BlackRock prenderà anche misure per adattare il suo business. Un cambiamento nel loro modello iniziato l’anno scorso. Entro il 2020, hanno raggiunto il loro obiettivo di avere il 100% dei loro portafogli di gestione attiva e di consulenza che integrano criteri ambientali, sociali e di governance aziendale. Hanno anche lanciato Aladdin Climate per stabilire un nuovo standard per i dati e le analisi relative al clima.

Ora, per il 2021, ha annunciato una serie di nuovi obiettivi legati all’investimento sostenibile:

– Implementare un modello di analisi ottimizzato nei suoi portafogli gestiti attivamente come quadro per la gestione dei titoli con un rischio climatico significativo.

Lanciare prodotti d’investimento con obiettivi espliciti allineati con l’obiettivo di limitare l’aumento della temperatura, compresi i prodotti volti alla transizione verso un’economia a zero carbonio netto.

– Partecipare al voto sulle proposte degli azionisti, che gioca un ruolo sempre più importante come parte dei suoi sforzi di investimento responsabile focalizzati sulla sostenibilità.

– Annunciare un obiettivo provvisorio per la proporzione delle sue attività che soddisferanno l’obiettivo di zero emissioni nette di carbonio entro il 2030.

– Ha pubblicato un benchmark sull’allineamento delle posizioni con l’obiettivo di limitare l’aumento della temperatura attraverso i suoi fondi negoziati in borsa di azioni e reddito fisso.