Nuovi fondi: l'attenzione dei gestori su tecnologia, EM ed emissioni zero

Nuovi fondi, Nuovi fondi: l'attenzione dei gestori su tecnologia, EM ed emissioni zero
Adeolu Eletu, Unsplash

Lanciato da Robeco uno dei primi fondi al mondo basato sul trend della tecnologia nei mercati emergenti. Il Next Digital Billion Fund investe principalmente in società tecnologiche e di Internet in forte crescita quotate in borsa nei mercati emergenti, tra cui piattaforme online innovative presumibilmente destinate a diventare i futuri vincitori del settore tecnologico. L’obiettivo è di anticipare il trend della prossima ondata di utenti di Internet, che si trovano per la maggior parte nei paesi emergenti.

Robeco Next Digital Billion perseguirà una strategia high conviction svincolata da benchmark, con un portafoglio di 30-50 posizioni e una selezione di titoli diversificata a livello settoriale e geografico al fine di ottimizzare il profilo complessivo di rischio-rendimento della strategia.

La strategia Robeco Next Digital Billion è gestita da un team di professionisti che vantano decenni di esperienza negli investimenti nei mercati emergenti e nel settore tecnologico, non solo nella gestione di strategie azionarie tradizionali, ma anche nell’investimento in società non quotate finanziate con venture capital nei mercati emergenti. Michiel van Voorst e Bryan Satterly sono i co-gestori di portafoglio del fondo.

Mark van der Kroft, CIO Fundamental and Quant Equity di Robeco, ha dichiarato: “La strategia Next Digital Billion è imperniata sull’esperienza pionieristica di Robeco nei mercati emergenti, da un lato, e nell’investimento tematico, dall’altro. Siamo entusiasti di offrire ai nostri clienti una strategia d’investimento unica nel suo genere, che nei prossimi decenni potrebbe creare uno straordinario valore per gli investitori”.

Mentre Marcello Matranga, country head in Italia, ha aggiunto: La strategia amplia la nostra offerta tematica con una soluzione che coniuga le opportunità di investimento nei mercati emergenti e il trend di rivoluzione digitale nei paesi in via di sviluppo. Siamo lieti di mettere a disposizione dei nostri clienti investitori ancora una volta una soluzione unica e innovativa in chiave di investimenti tematici.

Emissioni zero

Zurich è il primo player del settore assicurativo a lanciare un fondo azionario carbon-neutral.

Disponibile lo Zurich Carbon Neutral World Equity Fund, una soluzione d'investimento innovativa che combina una strategia d'investimento a basse emissioni di carbonio con la compensazione delle emissioni di CO2, ampliando così le opzioni d'investimento per i clienti delle assicurazioni vita attenti al clima.

Il fondo offre un'opzione d'investimento ben diversificata in società a basse emissioni e leader nella tecnologia clean. Le emissioni di gas serra delle aziende del fondo sono stimate pari a sole 9 tonnellate equivalenti di anidride carbonica per milione di dollari investiti, rispetto alle 68 tonnellate di una strategia d'investimento tradizionale. Le emissioni residue del fondo sono compensate tramite crediti di carbonio di alta qualità, così da raggiungere la neutralità climatica.

Alison Martin, CEO EMEA e Bank Distribution dichiara: Non c'è più alcun dibattito sull'urgenza di affrontare la crisi climatica. Ecco perché crediamo che sia essenziale offrire ai nostri clienti la possibilità di unirsi ai nostri sforzi per iniziare ad. Siamo lieti di offrire ai nostri clienti delle assicurazioni sulla vita l'opportunità di risparmiare con noi e di investire in un futuro a basse emissioni di carbonio con il primo prodotto d'investimento unit-linked a zero emissioni.

Reddito fisso

Vontobel lancia un fondo obbligazionario a scadenza fissa dei mercati emergenti. Si amplia la sua gamma di prodotti obbligazionari su questa regione, rispondendo alla domanda degli investitori per un reddito con una traiettoria prevedibile del rischio di credito e di durata. Il Vontobel Fund II - Fixed Maturity Emerging Markets Corporate Bond 2026 investe principalmente in obbligazioni societarie dei mercati emergenti con scadenze brevi e medie. Il fondo ha una scadenza fissa di cinque anni con un rating medio di credito investment grade e un rendimento target alla scadenza del 4,7%.

"Con una data di scadenza predeterminata, il rischio di volatilità, credito e durata del fondo si riduce nel tempo", dice il portfolio manager Sergey Goncharov, "Questo permette agli investitori di partecipare a opportunità di rendimento dei mercati emergenti che sono al di sopra della media e i cui rischi stanno diminuendo nel corso della vita del fondo, con la prospettiva di rimborso del capitale a una data fissa".