Update sul Jupiter Dynamic Bond, Bezalel: “Cautela per rischi di coda inespressi”

Ariel Bezalel Notizia
Ariel Bezalel, head of Strategy Fixed Income e gestore, Jupiter AM (immagine concessa)

Procedere con cautela. Questo è l’invito di un gestore esperto come Ariel Bezalel, head of Strategy Fixed Income di Jupiter AM per affrontare l’attuale contesto di mercato. Nonostante le Banche centrali abbiano dichiarato in più occasioni che il loro sostegno ai mercati è garantito, i nuovi pacchetti di stimoli governativi in arrivo, tra cui quello da 1.900 miliardi di dollari promesso da Joe Biden, e i progressi nella vaccinazione, non bisogna abbassare il livello di guardia per evitare spiacevoli sorprese.

Di fatto, un consenso così elevato per la ripresa economica globale potrebbe rappresentare un pericolo di per sé: “il rischio chiave nei mercati è il livello di consenso del mercato che emerge circa la ripresa dell'economia globale e il possibile percorso dell'inflazione. Il prezzo nei mercati del credito è storicamente alto e sia i mercati azionari che quelli del credito stanno scontando una ripresa molto lineare, a forma di 'V'. L'esperienza ci ha insegnato che un pricing binario come questo costituisce sempre una situazione vulnerabile per i mercati e continuiamo a diffidare di possibili rischi di coda ancora inespressi su questa visione di ripresa”, afferma Bezalel.

View sul reddito fisso

Il basso livello dei rendimenti globali è da tempo una sfida per gli investitori del reddito fisso, che la affrontano selezionando all’interno di una asset class altamente variegata le migliori opportunità: “C'è ancora una significativa volatilità nei mercati e una divergenza di opinioni su come le imprese affronteranno la ripresa economica. Ciò continuerà a offrire opportunità di generazione di alpha nel "relative value" per gli investitori a reddito fisso che effettuano un'analisi approfondita dei fondamentali, consentendo di accedere a un alpha significativo”, evidenzia il gestore.

Posizionamento del portafoglio

Nell’attuale ambiente di spread creditizi ridotti, il team di gestione del Jupiter Dynamic Bond, fondo con triplo rating Preferito dagli Analisti (A), Blockbuster (B) e Consistente (C) FundsPeople sta attuando una strategia 'barbell' con l’obiettivo di “ottenere un'esposizione significativa ai mercati del credito, bilanciandola con un'esposizione al debito sovrano con rating AAA per proteggere il fondo da imprevisti rischi di perdite”, spiegano.

Recentemente sono stati effettuati anche dei cambiamenti dei pesi nel portafoglio del fondo: “abbiamo aumentato l’esposizione ai titoli di stato cinesi, ridotto l'esposizione all'investment grade, data la mancanza di valore in quest'area, e aumentato leggermente l'esposizione all'high yield”, conclude il gestore.