Capital Group entra nel business degli ETF negli USA

Floriane Vita, Unsplash

Un nuovo grande asset manager internazionale si apre al mondo degli ETF. Capital Group lancerà la sua prima gamma di ETF a gestione attiva nel 2022. L’azienda statunitense intende entrare in questo nuovo settore di attività con un’offerta di prodotti sia sul reddito fisso che sull’azionario. Per farlo, ha assunto un responsabile dell’ETF. Holly Framsted si unirà alla casa di gestione a marzo, in arrivo da BlackRock. Non è ancora chiaro se questo settore di attività sarà limitato al mercato statunitense o se vi sono progetti concreti per il suo sviluppo in Europa.

“Gli ETF continuano ad acquisire popolarità tra gli intermediari finanziari e gli investitori finali anche grazie a potenziali benefici fiscali e a un quadro normativo in evoluzione”, si legge nel comunicato. “Continuiamo a credere che i fondi comuni d’investimento offrano grandi vantaggi agli investitori e che resteranno una parte fondamentale dei loro portafogli. Ci rendiamo anche conto che l’aggiunta degli ETF alla nostra suite di soluzioni ci aiuterà a soddisfare le esigenze di un grande e crescente gruppo di investitori che vogliono i benefici di un veicolo ETF nel loro portafoglio”, spiega Tim Armour, CEO di Capital Group.

Opportunità dal mercato ETF

Framsted giunge a Capital Group da BlackRock, dove ha recentemente ricoperto il ruolo di managing director e head of U.S. ETF Product Segments. Nel suo nuovo ruolo di Head of ETFs sarà responsabile dello sviluppo e del lancio della gamma ETF di Capital Group.

“L’opportunità di creare un mercato per gli ETF attivi di Capital Group è enorme”, afferma Framsted. “Questa è una società che non lancia una nuova soluzione d’investimento fino a quando non è sicura che sarà duratura e differenziata, cercando allo stesso tempo rendimenti superiori a lungo termine per gli investitori. Sono entusiasta di portare queste soluzioni sul mercato, ampliando la qualità degli investimenti disponibili sotto forma di ETF”.