Portafogli vincenti tra rialzo dell’inflazione e volatilità

inflazione sostenibilità, Portafogli vincenti tra rialzo dell’inflazione e volatilità
Antoni Anniballe, Massimiliano Dell'Acqua, Mauro Giangrande, Antonio Ligori. Foto Andrea Bordignon per FundsPeople.

La guerra in Ucraina e l'inflazione rappresentano le principali preoccupazioni degli investitori in questo 2022. Del resto la volatilità ha già raggiunto livelli mai visti in tutto il 2021 e le future mosse delle banche centrali potrebbero ancora sorprendere i mercati, che chiedono trasparenza. Nonostante ciò, storicamente si è osservato che l'inizio di un ciclo di tassi al rialzo non è necessariamente dannoso per i mercati azionari. L’S&P500 ad esempio si è generalmente ben comportato nei periodi subito precedenti al primo rialzo dei tassi da parte della FED e nei dodici mesi successivi. L’inasprimento del conflitto complica però il quadro economico e di politica monetaria, soprattutto in Europa. Quali stili di gestione saranno favoriti e quali aree geografiche? Lo abbiamo chiesto ai partecipanti della prima tavola rotonda targata FundsPeople sulle trasformazioni dei portafogli in risposta alla recente crisi ucraina e al rialzo dell’inflazione. 


Nota: tutti i commenti sono riferiti al contesto del 22 marzo 2022.