I principali appuntamenti economici della settimana

Rawpixel_-_settimana_-Unsplash
Rawpixel, Unsplash

Settimana di grande interesse per tastare il polso delle economie dei Paesi sviluppati alle prese con le seconde ondate di Covid-19. Attesa per l’indice dei direttori degli acquisti del manifatturiero, PIL del terzo trimestre e indice IFO sulla fiducia delle aziende per la Germania. PIL trimestrale in arrivo anche per la Francia. Sul fronte degli Stati Uniti l’attenzione degli investitori si focalizzerà sulla fiducia dei consumatori, richieste di sussidi di disoccupazione e PIL trimestrale.

Lunedì si inizia con l’indice PMI manifatturiero della Francia di novembre e dei direttori agli acquisti del terziario. La Germania pubblica l’indice dei direttori agli acquisiti del manifatturiero e dei servizi di novembre. Indice PMI e dei direttori agli acquisiti dei servizi in arrivo anche dall’Area euro. La Gran Bretagna diffonde anch’essa l’indice dei direttori degli acquisti del manifatturiero e dei servizi di novembre. A completare il quadro, l’indice dei direttori agli acquisti del manifatturiero e del terziario e l’indice PMI Markit composito per il mese di novembre negli Stati Uniti.

Martedì: aprono i dati sul PIL del terzo trimestre di Germania e Francia. A seguire Berlino rende note le aspettative di business tedesco, la valutazione dell’attuale situazione tedesca di novembre e l’indice IFO sulla fiducia delle aziende in Germania. In chiusura di giornata spazio per il rapporto sulla fiducia dei consumatori di novembre negli USA.

Mercoledì la BCE pubblica il report sulla stabilità finanziaria. Dalla Francia giunge il dato sulle persone in cerca di lavoro. Spazio poi agli USA con i principali ordinativi di beni durevoli di ottobre, l’indice dei principali prezzi di spesa per consumi, il PIL trimestrale, le richieste di disoccupazione, le vendite di nuove abitazioni, le scorte di petrolio greggio e i verbali di riunione del FOMC. In giornata si terrà anche il discorso d’autunno con la previsione del bilancio del Governo britannico.

Giovedì dalla Germania giunge il rapporto GFK sul clima fra i consumatori tedeschi di dicembre e le seconde letture di novembre per le aspettative di business tedesco, valutazione dell’attuale situazione tedesca e IFO sulla fiducia delle aziende in Germania. La BCE pubblica le minute del meeting inerente alle decisioni di politica monetaria e a seguire si terranno delle dichiarazioni in merito.

Venerdì il Giappone diffonde l’indice generale dei prezzi a Tokyo di novembre e l’IPC Tokyo esclusi alimentari ed energetici. Dalla Gran Bretagna in arrivo l’indice nazionale dei prezzi delle case. In chiusura di giornata giungono l’IPC e lo IAPC francesi mensili.